Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
SOUND
Le migliori uscite musicali del fine settimana
2020-12-10 13:48:40
Kid Cudi
Anche questa settimana è arrivato il momento di concentrare la nostra attenzione sulle nuove uscite musicali.

Partendo come al solito dal panorama discografico italiano, degno di nota è sicuramente il nuovo singolo di Nitro e Vegas Jones, intitolato “Ossigeno”. Si tratta di un vero e proprio ritorno in grande stile da parte del duo che giusto qualche anno fa ha ottenuto diversi riconoscimenti in seguito alla pubblicazione della hit “Trankilo”. Sono passati ormai quasi 4 anni, ma la curiosità e le aspettative del pubblico non sono di certo diminuite: l’appuntamento è dunque a mezzanotte per scoprire il risultato di questo nuovo progetto.













Visualizza questo post su Instagram


Un post condiviso da Nitro Official (@robertdenitro)






Stanotte sarà poi anche il turno di “YoungStar”, il nuovo attesissimo EP firmato Vale Pain. Dopo aver sorpreso un po’ tutti lo scorso anno, raccogliendo un’importante quantità di consensi e feedback positivi soprattutto in seguito alla release dei singoli “Promessa” e “Loboutin” con Rondodasosa, il rapper milanese classe '02 sembra essere pronto dunque a pubblicare un progetto più corposo, al cui interno troveremo ben 7 tracce, di cui 5 inedite. Fuori su tutti i digital stores a partire da mezzanotte.













Visualizza questo post su Instagram


Un post condiviso da Vale Pain (@valepain)






Concludiamo il nostro focus sul panorama nazionale citando infine altre due uscite: stiamo parlando di “Radici”, singolo di Nerone e Clementino, e “Hours”, il nuovo album di Mv Killa e Yung Snapp.
Partendo dalla prima, si tratta senza ombra di dubbio di una release di spessore, che coinvolge due veri pilastri dell’HH italiano. Da quanto hanno lasciato trapelare attraverso i propri canali social, la traccia prodotta da Pj Gionson sarà decisamente introspettiva e personale, e ripercorrerà le fasi salienti della loro ascesa. I due artisti, accumunati da un percorso di crescita e da un background di esperienze simili, racconteranno la loro provenienza e dedicheranno versi alle loro città di origine e alle storie del loro passato.













Visualizza questo post su Instagram


Un post condiviso da NERONE. ENNE E ERRE O ENNE E (@neroneofficial)






Per quanto riguarda invece “Hours”, siamo tutti un po’ curiosi di ascoltare il frutto di questa interessantissima alchimia creatasi nel corso del tempo tra Mv Killa e Yung Snapp, entrambi di origini partenopee e legati dalla passione per la musica. Un dettaglio da non sottovalutare è poi il titolo del progetto, un gioco di parole per sottolineare la diversità di mood espressi dai due artisti (le “Golden Hours” rappresentate da Snapp e le “Blue Hours” da Mv Killa). Il disco, in uscita su tutti i digital stores a mezzanotte, consta di ben 14 tracce ed è arricchito dalle collaborazioni di Geolier, Psicologi, Madman, CoCo, Enzo Dong e Le Scimmie.













Visualizza questo post su Instagram


Un post condiviso da MV KILLA (@mvkillaofficial)






Spostandoci invece oltreoceano, le novità in uscita questa notte sono anche qui decisamente degne di nota.
Non possiamo iniziare la nostra analisi senza citare ovviamente “Man On The Moon III: The Chosen”, il nuovo album di Kid Cudi. Dobbiamo ammetterlo, avevamo un po’ tutti perso le speranze di ascoltare il terzo e ultimo capitolo della trilogia, il cui ultimo episodio risale ormai a circa 10 anni fa. Il progetto “MOTM” ha letteralmente fatto la storia del rap internazionale, e ha rappresentato un vero e proprio cult dell’ultimo decennio, un pilastro del genere hip-hop. Nonostante negli ultimi mesi si parlasse piuttosto dell’imminente release di un possibile joint album in collaborazione con Travis Scott (la cui uscita è comunque probabile), il rapper originario di Cleveland ha stupito tutta la sua fanbase con una notizia davvero esaltante. L’album si compone di di 18 tracce, suddivise in “atti” come nei capitoli precedenti, e impreziosite da poche, ma ottime collaborazioni: stiamo parlando nello specifico di Pop Smoke, Skepta, Trippie Redd e Phoebe Bridges.













Visualizza questo post su Instagram


Un post condiviso da Willis (@kidcudi)






Rimanendo sempre in tema “album”, continuiamo il nostro approfondimento citando il primo disco ufficiale di Jack Harlow, il rapper originario del Kentucky che nel corso dell’ultimo anno ha fatto parlare davvero tantissimo di sé. Considerato come uno dei nomi più promettenti della nuova scena statunitense, e inserito di diritto all’interno della XXL FRESHMEN CLASS 2020, Harlow ha attirato l’attenzione di tutto il panorama discografico su di sé dopo aver pubblicato a inizio anno la sua hit globale “WHATS POPPIN”, che ha occupato la vetta delle classifiche per diverse settimane.
Il disco si intitola “That’s What They All Say”, e contiene al suo interno ben 11 tracce inedite, oltre alle collaborazioni con i vari Lil Baby, Chris Brown, Adam Levine e Big Sean.













Visualizza questo post su Instagram


Un post condiviso da Jack Harlow (@jackharlow)






Concludiamo il nostro focus settimanale citando infine un’indiscrezione che da qualche giorno rimbalza con prepotenza sul web, ossia la possibile release di una nuova traccia firmata 6ix9ine. Il titolo dovrebbe essere “SHOOTER”, e rappresenterebbe un vero e proprio ritorno per l’artista di origini messicane, eclissatosi dai social network e dalla scena rap internazionale dopo il sonoro flop ottenuto dal suo ultimo disco, “TATTLE TALES”. Per il momento le informazioni a nostra disposizione sono davvero scarse, ma le possibilità che stanotte Tekashi pubblichi un nuovo singolo esistono e sono anche piuttosto quotate.

6ix9ine

Per rimanere sempre aggiornati in merito a tutte le release in ambito musicale, ricordate di monitorare la sezione Sound del nostro sito e la pagina Instagram a essa dedicata.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...