Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Le migliori sedute della Design Week 2022
2022-06-10 15:08:05
Louis Vuitton Objets Nomades Cocoon by Fernando Humberto Campana
La Design Week infiamma Milano e mai come quest'anno la presenza del mondo fashion è tangibile in ogni angolo della città: moda e arte uniscono i loro codici e collaborano all'interno di location esclusive, reinterpretando pezzi di design iconici.

La sedia è spesso la più classica delle scelte, e viene rivisitata da brand e artisti esprimendo la propria visione attraverso nuove forme, materiali e colori. In questa selezione vi proponiamo dunque le 8 sedute più interessanti del Fuorisalone 2022.


Miss Dior by Philippe Starck 

All'interno dell'incantevole Palazzo Citterio, in Brera, va in scena un “concerto di sedie” per Dior. Musicisti d'eccezione le sedute Medallion, reinterpretate da Philippe Starck con forme più sottili esaltate dall'utilizzo dell'alluminio, considerato dall'architetto e designer un materiale nobile, semplice e duraturo. La Medallion Chair, seduta in stile Luigi XVI che monsieur Dior utilizzava per far accomodare i suoi clienti e ospiti e che Starck ha rinominato Miss Dior per omaggiare la maison, è stata disposta in tutte le sue versioni (per colore, con uno, due o senza braccioli) su una griglia, diventando protagonista di uno show di musica e luci che dura un paio di minuti. La seduta debutterà a fine anno in una selezione di boutique Dior, poi ordinabile presso tutti gli store e online.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Dior Official (@dior)



Organic Feeling by Off-White™

Il ricordo di Virgil Abloh durante il Fuorisalone è forte: tante le collaborazioni tra lo stilista poliedrico, prematuramente scomparso, e i brand di design, così come tante sono le novità che Off-White sta continuando a presentare proseguendo il percorso di Virgil sulle orme dell'innovazione. In occasione del Salone del Mobile 2022, Off-White svela Home 4.0, la quarta collezione pensata per la casa. La linea prende il nome di “Organic Feeling” e punta all’utilizzo diverso degli oggetti familiari nel nostro quotidiano. Gli sgabelli organici, ad esempio, sono senza schienale e presentano linee spontanee e ondulate con un logo Tonal Face sulla parte superiore. Color-block, sono disponibili sia in bianco che in blu elettrico e hanno forme che si differenziano volutamente per combinarsi con lo spazio circostante. La collezione Off-White Home 4.0 “Organic Feeling” è in mostra alla Galleria Rossana Orlandi di Milano, è disponibile anche online e nel mondo in boutique selezionate, oltre che nella Galleria Rossana Orlandi a Porto Cervo da luglio a settembre.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Off-White™ (@off____white)



Meteor Chair by Off-White™ 

Il filone è sempre la volontà di "prendere il familiare e renderlo nuovo”: costruiti in legno, la Meteor Chair e lo Screen Chair sono perforati con cerchi Meteor che offrono una finestra dalla parte anteriore a quella posteriore o un portale per la connessione. I due oggetti sono stati realizzati in esclusiva per Rossana Orlandi. 




Seduta Med - Acerbis X Salvatore Ferragamo

Al Fuorisalone 2022, Acerbis e Salvatore Ferragamo, presentano ITALIAN EXCELLENCE per raccontare l’italianità e l’estetica che accomunano il brand di design e la Maison Ferragamo, presentando prodotti di grandi maestri italiani. Nella boutique Ferragamo Donna, la storica seduta Med, di Lodovico Acerbis e Giotto Stoppino, è realizzata nel camoscio multicolore della zeppa Rainbow, sandalo creato nel 1938 da Ferragamo per Judy Garland. Nella boutique Uomo, invece, Med reinterpreta la calzatura in pelle marrone realizzata nel 1959 per Andy Warhol, che la utilizzava durante le sessioni di pittura. 


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Salvatore Ferragamo (@ferragamo)



Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Salvatore Ferragamo (@ferragamo)



Sedia Kartell by Missoni

La celebre sedia del marchio Kartell veste Missoni: l'eleganza della maison italiana si combina con l'anima estetica del brand milanese, così che la celebre sedia indossi il rivestimento Jacquard, impreziosito dai colorati motivi distintivi di Missoni.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Kartell Official (@kartell_official)



Louis Vuitton -  Objets Nomades, Cocoon by Fernando e Humberto Campana

Dal 2012, Louis Vuitton ha invitato celebri designer di tutto il mondo a immaginare mobili e oggetti di design innovativi ma funzionali per la collezione Objets Nomades. La poltrona sospesa Cocoon, dei fratelli Fernando e Humberto Campana, unisce la loro visione di design con la tradizione della pelletteria della maison francese. La struttura in vetroresina forata è rivestita in pelle di vitello, liscia all'esterno e trapuntata all'interno. I cuscini soffici e avvolgenti rendono la seduta il rifugio ideale per rilassarsi.




Louis Vuitton -  Objets Nomades, Bulbo by Fernando e Humberto Campana

La poltrona Bulbo di Campana Brothers ricrea l’ideale esperienza di essere abbracciati da un fiore tropicale. La seduta è caratterizzata da una fodera morbidissima, che riveste ciascuno dei petali stratificati, mentre il lato esterno è realizzato in raffinata pelle dalla tonalità coordinata. Ha dimensioni tali per accogliere comodamente fino a due persone.  




Cassina e Virgil Abloh - Modular Imagination 

La collezione è composta da un sistema modulare di due elementi da costruzione total black di dimensioni differenti che presentano il co-branding Cassina-Abloh in bassorilievo, e possono essere combinati e incastrati per creare pouf, panche o superfici da appoggio, capaci inoltre di adattarsi allo spazio circostante e in qualsiasi ambiente.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Cassina (@cassinaofficial)

CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...