Apple sneaker
SNEAKERS

La sneaker Apple venduta per quasi 10.000$

di Simone Dal Passo Carabelli
2020-03-25 23:36:01
Nonostante i due universi possano apparire completamente antitetici tra di loro e ben poco congiungibili, informatica e fashion stanno raggiungendo nel corso degli ultimi decenni un punto di collisione mai così vicino prima d'ora: basti semplicemente pensare all'enorme movimento di vendite che viene operato tramite le numerosissime piattaforme di vendita/acquisto di vestiario di seconda mano o a tiratura limitata.

Parallelamente, le cifre da capogiro che ruotano attorno a pezzi da collezione relativi al mercato streetwear riflettono ampiamente i prezzi che riescono a raggiungere determinate strumentazioni tecnologiche popolari di ultima generazione, che si stanno rendendo sempre più fondamentali all'interno della nostra vita. L'attuale configurazione più completa dell'Apple iMac Pro può arrivare a costare fino a 15.000$, ossia l'equivalente di un paio deadstock US8.5 di Nike Air Yeezy 2 "Red October".

yeezy mac

Andando a trovare il vero e proprio punto di raccordo tra i due emisferi, risulta interessantissimo scoprire come, nelle ultime settimane, un paio di "Apple" sneakers il cui impianto estetico va innegabilmente a ricalcare quello storicamente proposto da Reebok nel suo modello di punta "Classic" sia stato venduto tramite l'ente Heritage Auctions alla cifra stratosferica di quasi 10.000$: numeri talmente importante da riuscire a destare invidia presso più esclusive Nike o Adidas releases.

L'esclusiva calzatura in questione non sarebbe altro che il risultato di uno dei molteplici sperimentali processi ideati dalla casa informatica statunitense per la fornitura di abbigliamento da lavoro verso i propri dipendenti, avviati dal team capitanato da Steve Jobs nel corso dei primi anni '90.

Apple sneaker

La variante, prodotta in scala estremamente ridotta, sarebbe pertanto la sorella gemella in size US9.5 della Apple sneaker messa all'asta sempre su piattaforma Heritage Auction nel corso del 2017, la cui base d'asta di 15.000$ aveva portato all'incredibile fallimento della vendita in se.
Ti potrebbe interessare
Quanto guadagna Nike per ogni sneaker venduta?
Air Jordan 4 “Court Purple”: il remake di una sneaker di quasi 20 anni?
Apple iPhone SE 2: La risposta di Apple alla concorrenza orientale