Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
La linea di costumi da bagno di Kim Kardashian punta sull'inclusività
2022-03-15 20:45:19
SKIMS Kim KardashianSKIMS Kim KardashianSKIMS Kim KardashianSKIMS Kim KardashianSKIMS Kim Kardashian
1 di 5
Kim Kardashian sta espandendo ulteriormente il range di prodotti offerti dal proprio brand SKIMS: il marchio è stato co-fondato dall'imprenditrice e da Jens Grede nel 2019, ed era originariamente denominato Kimono. Nel 2021, il business in questione ha aumentato le vendite del 90%, attestandosi a circa 275 milioni di dollari, prevedendo però di raggiungere i 400 milioni di fatturato in chiusura del 2022.

Il brand dal concept inclusivo si distingue per la sua vasta gamma di taglie che vanno dalla XXS alla 4XL, e si occupa della produzione di intimo modellante in diverse tinte cromatiche, allo scopo di adattarsi alle diverse tonalità della pelle di ogni cliente. Oltre all'abbigliamento modellante, SKIMS ha rilasciato molte collezioni diverse di abbigliamento casalingo, lingerie e accessori.

Ora però, gli orizzonti commerciali dell'azienda si amplieranno ulteriormente: Kim ha da poco annunciato sui social che il suo marchio lancerà la sua prima linea di costumi da bagno questo venerdì, allegando all'annuncio una serie di foto di se stessa mentre indossa i nuovi look in acqua e sulla spiaggia.

La collezione in imminente debutto includerà 19 stili mix-and-match in sette colori a tinta unita, comprese le tipiche tonalità pelle del marchio, oltre alle new-entries cobalto e pervinca.

I costumi da bagno includeranno anche dei capi innovativi, tra cui bikini minimalisti, costumi interi sportivi e molti altri modelli che saranno disponibili in un range di size che spazierà dalla taglia XXS alla 4XL, con prezzi che variano da un minimo di 32 dollari fino a un massimo di 108 dollari.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...