Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Karl Lagerfeld debutta nel mercato dell’arte digitale con un nuovo NFT
2021-09-10 19:11:35
Karl Lagerfeld NFT
In collaborazione con la realtà fashion digitale Web3 The Dematerialized, la casa di moda di lusso Karl Lagerfeld rilascerà un NFT sotto forma di figurine digitali ispirate al leggendario designer.

Lanciato oggi, il drop dell'NFT coincide con quello che sarebbe stato il compleanno di Lagerfeld e segna la prima esplorazione della casa nell’ambito della tecnologia blockchain. Le due figurine rendono omaggio al designer, con l'avatar che presenta una netta somiglianza con il look iconico di Karl.

“Questo è un notevole passo verso il futuro mentre ci apriamo la strada nel mondo virtuale degli NFT e della moda digitale”, ha dichiarato in una nota l'amministratore delegato e presidente di Karl Lagerfeld, Pier Paolo Righi. “Siamo entusiasti di aggiungere questa categoria innovativa al nostro portafoglio e siamo altrettanto fieri di essere in grado di ispirare i nuovi clienti con questo oggetto da collezione unico nel suo genere”.

Gli NFT saranno disponibili in un totale di 777 figurine digitali al costo di 77 euro, con opzioni personalizzabili che diventano ottenibili tramite drop successivi. Solo 77 NFT saranno in offerta per la seconda versione in edizione limitata al prezzo di 177 euro, dotati di un design più elegante e futuristico, con tanto di finitura cromata.

Marjorie Hernandez, co-fondatrice di The Dematerialised, ha espresso il suo entusiasmo per la collaborazione affermando: “Il marchio Lagerfeld continua a tenere viva l'eredità e l'amore per l'innovazione digitale di Karl nel mondo. Siamo molto orgogliosi del fatto che la tecnologia blockchain ha aperto le porte a nuove forme di consumo e produzione, e questa collaborazione è una pietra miliare per l'industria della moda che entra nel mondo smaterializzato”.

Gli acquirenti della versione NFT di Karl Lagerfeld sono invitati a condividere le loro interazioni digitali con la statuetta, attraverso l'iniziativa #PoseWithKarl.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...