Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Kanye West vuole l'ultima parola sul documentario Netflix dedicato alla sua vita
2022-01-23 11:22:42
Che si parli di documentari o biopic, cercare di proiettare la vita di celebrità e artisti sul grande o piccolo schermo può spesso rivelarsi un'arma a doppio taglio: se da un lato le persone incuriosite a scoprire il lato privato delle figure che più ammirano sono sicuramente numerose, e quindi garantiscono successo al prodotto, dall'altro le critiche dei diretti interessati sono dietro l'angolo, legate a probabili rappresentazioni poco fedeli o addirittura costruite per attirare pubblico.

Kanye West è uno degli ultimi artisti ad essere protagonista di un documentario sulla propria carriera, ma il rapper di Chicago è deciso ad assicurarsi che tutto venga riportato in maniera fedele, e lo ha fatto sapere alla sua maniera: nella descrizione di un post pubblicato ieri su Instagram, infatti, Ye ha fatto “gentilmente” sapere a Netflix di pretendere l'ultima parola prima che “Jeen-Yuhs” venga rilasciato sulla piattaforma.




“Lo dirò gentilmente per l'ultima volta. Devo avere l'edit finale e l'approvazione su questo documentario prima che venga rilasciato su Netflix. Aprite la sala di montaggio immediatamente, così che io possa essere responsabile della mia immagine”, questo quanto scritto sui social dall'artista, che ha concluso il suo messaggio ringraziando ironicamente l'azienda californiana.

“Jeen-Yhus” è stato girato e diretto da Coodie Simmons e Chike Ozah, e nonostante il nome di Kanye compaia nell'elenco dei produttori, a quanto pare il rapper non ha ricevuto la possibilità di approvare la versione finale del prodotto.

Il documentario debutterà domani all'edizione online del Sundance Film Festival, mentre verrà rilasciato in tre parti su Netflix, a partire dal prossimo 16 febbraio.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...