Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Kanye West si scontra con il rifiuto di Nintendo per la progettazione del proprio videogame
2020-12-28 12:30:06
Kanye West
Il rapper e imprenditore statunitense Kanye West, dopo aver incassato una sconfitta a dir poco eclatante in relazione alla sua candidatura alle elezioni presidenziali americane tenutesi qualche settimana fa, ha dichiarato nelle ultime ore di aver fantasticato alla progettazione di un videogioco personale, individuando una delle case produttrici più note e rinomate al mondo come partner collaborativo: West riteneva infatti che Nintendo fosse la compagnia giusta con cui lavorare, tuttavia, la società aveva molti progetti diversi in lavorazione allo stesso tempo, quindi una collaborazione con Kanye poteva concretizzarsi.

Reginald Fils-Aimé, ex presidente e direttore operativo di Nintendo of America, divisione nord-americana della casa videoludica giapponese Nintendo, ha cercato di spiegare in un incontro con West che Nintendo non avrebbe in ogni caso voluto lavorare con lui, stroncando così ogni fantasia collaborativa del rapper.

Dopo fine del meeting, Fils-Aimé ha comunque affermato di aver apprezzato la passione e l'interesse manifestato da West non solo per la creazione di contenuti, ma anche per l'industria dei videogiochi, nonostante l'ex direttore non abbia mai rivelato quale fosse l'idea alla base del videogioco.

A questo proposito infatti, soltanto negli ultimi giorni Kanye ha riferito di aver voluto progettare un videogioco per mostrare il suo “viaggio in paradiso”, trapelando egli stesso quello che potrebbe essere il contenuto centrale alla base della creazione del videogame.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...