Kanye West e Joe Rogan
LIFESTYLE

Di cosa hanno parlato Kanye West e Joe Rogan nel popolarissimo podcast?

di Simone Dal Passo Carabelli
2020-10-25 18:51:27
Nelle diverse ore in cui si è svolta l’intervista condotta dal famosissimo podcaster statunitense Joe Rogan al rapper Kanye West, la conversazione si è mossa su una serie di tasti davvero cari alla quotidianità di Yeezus, tra i quali ricordiamo in particolar modo il botta e risposta in merito al suo percorso nel mondo della moda ed alla sua “chiamata a essere il leader del mondo libero”.

Parlando inoltre della controversa questione Taylor Swift, ha citato il lavoro di proprio padre come membro del partito politico dei Black Panthers, dicendo: “È come se mio padre avesse strappato un microfono dalla mano di qualcuno che stava mentendo - come il padre, come il figlio, esattamente lì”, riferendosi a lui che afferra il microfono di Swift agli MTV Video Music Awards 2009.

Kanye West

Intramezzando i suoi commenti con menzioni dei suoi famosi colleghi e con riferimenti alla cultura pop da “Tron” a “Maleficent” a “Gli Incredibili”, West ha continuato la sua tendenza provocatoria per poi passare rapidamente ad un discorso del tutto sconnesso, coincidente con la questione politica, che lo vedrà direttamente coinvolto, come promesso, tra poche settimane, contro avversari spietati dal piglio politico più che affermato.

“Non potrebbe esserci momento migliore per mettere un visionario sulla sedia del capitano”, ha detto. “Non sono qui per abbattere Trump o abbattere Biden, sono qui solo per esprimere il motivo per cui Dio mi ha chiamato a prendere questa posizione. Sono un grande leader perché ascolto e sono empatico. Credo nella pace nel mondo”.

Divagando poi sull'universo moda, Kanye ha voluto paragonarsi al nuovo Michael Jordan, affermando di conseguenza di essere in grado di trasformare tutto ciò che tocca in oro, come possono evidentemente testimoniare i vari successi con YEEZY collezionati nel corso di un orizzonte temporale ben ampio e inevitabilmente soggetto a cambiamenti, in cui West ha sempre saputo giocarsi a pieno le proprie potenzialità.

Kanye West e Joe Rogan

Per quanto riguarda invece il mondo della musica, Kanye ha tenuto ad affermare: “Non sono in guerra con l'industria musicale. Sto solo dicendo che dobbiamo innovare. Quando ho pubblicato i miei contratti, avevo dieci contratti che continuavano a mettermi in un labirinto”. ”Prince direbbe che non abbiamo bisogno della parte di distribuzione“, ha continuato. ”Sono il tipo di persona che cerca di non eliminare il lavoro di altrui. C'è un modo in cui entrambe le parti possono essere felici. Questi accordi possono essere ribaltati in modo che siano solo più equi". Mr. West ha inoltre affermato di voler acquisire Universal Music alla cifra di 33 miliardi di dollari.

Ti potrebbe interessare
I migliori album collaborativi degli ultimi anni
Kanye West accusato di mancato pagamento degli stipendi
adidas YEEZY BOOST 700 “Bright Blue”: Prime indiscrezioni sulla data di uscita