Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Ex bodyguard di Kanye West collabora a un documentario sul lato oscuro del rapper
2021-03-11 14:45:14
L'ex guardia del corpo di Kanye West Steve Stanulis starebbe lavorando in queste settimane assieme a vari gestori di servizi di streaming per la realizzazione di un documentario incentrato sull'esposizione del proprio punto di vista come worker alle dipendenze del noto rapper statunitense.

Il bodyguard in questione ha affermato nelle ultime ore che due studi lo hanno contattato recentemente per il potenziale progetto, e che l'inizio delle riprese sarebbe programmato per il prossimo mese. “Le mie dichiarazione sono una vera e propria arma letale: vengono dalla mia bocca, e ho lavorato con West in ben due occasioni separate. Ogni giorno era una nuova avventura. Ci sono un sacco di storie che non ho mai raccontato”.

Stanulis avrebbe collaborato con il rapper nel corso del 2016, nonché durante alcuni tra i più importanti momenti della sua carriera, come il Met Gala, durante la New York Fashion Week, e addirittura nel momento in cui West ha avuto un crollo emotivo prima di una performance al Saturday Night Live.

Mentre Stanulis afferma: “Ero uno dei suoi ragazzi preferiti”, alcune importanti fonti giornalistiche riferiscono invece che West ha minacciato la sua ex guardia del corpo con una causa da 30 milioni di dollari dopo che l'uomo si era lamentato del rapporto di lavoro con il rapper in un'intervista a un quotidiano britannico, accusandolo di violazione dell'accordo di riservatezza.

Lo scorso anno inoltre, la guardia del corpo ha avuto modo di parlare del suo rapporto con Ye al podcast “Hollywood Raw”, definendolo il “ribelle più bisognoso, più lunatico e peggiore” per cui ha operato, oltre a etichettarlo come una delle “persone peggiori con cui lavorare” in termini assoluti.

A questo punto ci chiediamo: Steve Stalinus avrà qualche minima possibilità di vincere la possibile macro-causa legale che si prospetta davanti al suo cammino in concomitanza con il rilascio dei documentari in questione?
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...