Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Perché Justin Bieber non potrà più comprare automobili Ferrari?
2022-05-03 21:07:44
Justin Bieber Ferrari
Justin Bieber è recentemente entrato al centro di una controversia legata a una delle aziende italiane più conosciute al mondo: la popstar canadese infatti, a causa di alcuni episodi che lo hanno avuto come protagonista in passato, non potrà più acquistare un’auto Ferrari per il resto della sua vita.

Il cantante è entrato nella black-list del marchio di Maranello a causa di diverse violazioni del codice etico del brand: Justin qualche anno fa dipinse di blu la sua vettura 458 mettendola successivamente all’asta. Oltre a ciò, poco tempo prima della vendita l’artista aveva lasciato il mezzo parcheggiato per più di due settimane nello stesso posto, dimenticandosi addirittura dove fosse, ironizzando poi sull’accaduto tramite i propri canali social. 

Bieber ha cambiato anche i cerchi in lega, i bulloni a vista e il colore dello stemma del Cavallino Rampante sul volante, che dal solito rosso – tratto distintivo del marchio italiano – è diventato blu elettrico. 

Si tratta di comportamenti inaccettabili per Ferrari, che ha posto il proprio veto su eventuali ulteriori acquisti di Justin Bieber: la popstar non potrà più acquistare nessun modello prodotto dalla casa automobilistica. 

Nella lista nera di Ferrari sono presenti altri volti noti del panorama musicale, cinematografico e sportivo internazionale: da Nicolas Cage a 50 Cent e Tyga, passando per Floyd Mayweather e persino Kim Kardashian.

Come è ormai ben noto, Ferrari costruisce il proprio punto di differenziazione proprio sul concetto di esclusività, che si riflette anche in un codice etico ferreo che deve tassativamente essere rispettato.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...