Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
J Balvin e McDonald’s annullano tutti gli ordini del merchandising in collaborazione
2021-01-14 13:38:16
J Balvin x McDonald’s
La star colombiana della musica pop e reggaeton J Balvin e la catena di fast food statunitense reduce da una proficua collaborazione con La Flame McDonald's, durante il mese di ottobre avevano rilasciato un'inedita linea di merchandising, disponibile per la vendita attraverso il sito web di Balvin. 

Al momento dell'annuncio dell'accordo, il cantante aveva dichiarato: “Non solo volevo portare la mia personalità al menu di McDonald's, ma volevo anche condividere la mia energia e creatività in un modo che elevasse la nostra partnership attraverso un'esclusiva collezione di merch creato con il mio team.”

Tuttavia, poche ore fa, Vibras Lab, la società co-fondata dal manager di J Balvin Fabio Acosta, ha inviato un'e-mail ai clienti informandoli che tutti gli ordini effettuati sarebbero stati annullati poiché gli articoli risultanti da spedire “non soddisfacevano le nostre aspettative in termini di standard produttivi”.

Business Insider ha anche ricevuto un'e-mail ufficiale da uno dei rappresentanti di J Balvin che ribadiva che non si sarebbe verificata la produzione del merchandising tanto acclamato a causa di “intoppi di produzione”.

La linea includeva oggetti apparel e non, come camicie, asciugamani, felpe con cappuccio e persino items più stravaganti come un bucket hat a motivo McFlurry, le pantofole Big Mac e gli occhiali con i “Golden Arches”.

Anche se, alla fine della questione, gli appassionati non potranno mettere mano all'ambito merch, non saranno lasciati a mani vuote: i clienti verranno infatti rimborsati e riceveranno insieme a un berretto firmato J Balvin una apposita lettera del cantante.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...