Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
I prezzi della moda luxury sono aumentati del 25% negli ultimi anni
2022-06-17 19:01:53
adidas Gucci
L'ente specializzato nella ricerca e nella raccolta dati per il settore del retail fashion Edited ha recentemente pubblicato i risultati del proprio studio sui prezzi di mercato dei capi d'abbigliamento e accessori appartenenti alla branca della moda luxury.

Tutti i settori sono inevitabilmente stati colpiti dall'inflazione conseguente all'esplosione della pandemia e la crisi del mercato di approvvigionamento delle materie prime aggravata anche dallo scoppio della guerra in Ucraina, tra cui in particolar modo quello del fashion: nell'ultimo anno i prezzi medi dei capi proposti da numerose maison di fama internazionale si sono alzati vertiginosamente, riflettendo una perdita di potere d'acquisto che difficilmente si poteva immaginare fino ai primi mesi del 2020.

La ricerca pubblicata dall'ente mostra che i prezzi dei capi di moda sono aumentati del 7% rispetto alla media del 2020 e del 25% rispetto alla media dei prezzi relativi al 2019. In questo scenario, la categoria più costosa nel mondo del luxury fashion è quella dei capispalla da donna, con un prezzo medio di 3.395,12 dollari, mentre i capispalla da uomo hanno un prezzo medio di 3.305,94 dollari e sono cresciuti del 20% negli ultimi quattro anni. Il trend rialzista si riscontra anche in altre categorie, come ad esempio quella delle luxury sneakers da uomo, il cui prezzo medio è aumentato del 10% dal 2019, e in quella delle T-shirt da uomo, che registrano un sorprendente aumento del 55%.

Il punto più interessante dell'intera ricerca è però relativo al risvolto che questi aumenti di prezzo hanno avuto sulla propensione al consumo dei clienti del settore fashion: contrariamente a quanto ci si potesse aspettare, le vendite degli articoli del lusso sono aumentate complessivamente del 21% dal 2019.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...