Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
SNEAKERS
La macchina dell’hype di Nike si sta fermando?
2021-10-12 13:24:37
Nike Warehouse factory
Come riportato da Complex, negli scorsi giorni il colosso sportswear statunitense Nike ha tenuto un’importante riunione interna in cui sono stati condivisi gli ultimi dati relativi all’andamento della propria rete di vendite di scarpe, che si affida in gran parte anche all’applicazione dedicata SNKRS.

Nel corso degli anni, il marchio di Beaverton ha fatto sempre più affidamento alla suddetta app, che accoglie ad oggi milioni di utenti che quotidianamente provano ad acquistare le calzature più ambite, ma sempre con altissimi tassi di insuccesso che stanno creando un senso di frustrazione e malcontento a dir poco dannoso per la community. Infatti, stando a quanto emerso durante la riunione, gli utenti più affezionati sarebbero sempre più insoddisfatti a causa dello scarso numero di unità disponibili sull'app in confronto all'elevatissima domanda, e la paura del brand sarebbe quella che gli acquirenti possano migrare verso marchi più di nicchia come ad esempio New Balance, oppure verso realtà luxury che stanno facendo sentire la loro voce in modo sempre più deciso nello sneakergame.

View this post on Instagram

Un post condiviso da SOLDOUTSERVICE (@soldoutserviceitaly)


Una slide mostrata durante il meeting svela inoltre che gli utenti attivi sull'app sono aumentati del 57% nell'ultimo anno, con una domanda che è incrementata del 70% rispetto al periodo precedente e che Nike ha soddisfatto solo per il 7%.

Per ovviare a questo problema dunque, l'azienda vorrebbe mettere a punto alcuni miglioramenti per far si che più utenti possano acquistare i propri prodotti, come ad esempio aumentare la produzione di items da rendere disponibili e limitare l'utilizzo di bot, incrementando così nei clienti la percezione di correttezza nei confronti di SNKRS.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...