Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Guè è il protagonista della campagna FW022 di C.P. Company
2022-09-14 18:29:39
Gue CP Company CampagnaGue CP Company CampagnaGue CP Company CampagnaGue CP Company Campagna
1 di 4
Per la nuova campagna FW022 il brand italiano C.P. Company ha deciso di aggregare figure di estrazioni culturali e sociali completamente divergenti per dare vita a una presentazione in grado di incarnare a tutti gli effetti il concetto di inclusività, che negli ultimi tempi si sta radicando sempre più all'interno del sistema di valori cardine del fashion system. 

Il marchio sportswear ha dunque chiamato in causa 6 identità che rispecchiano sei singoli e autonomi stili di vita, accomunati da un'unica, grande inclinazione per il mondo dell'abbigliamento: per tutti loro, indossare, vendere, comprare o studiare i capi dell’azienda sportswear rappresenta un'esperienza culturale indimenticabile.

Il primo di questi è Guè, artista che da anni manifesta un legame quasi simbiotico con il culto fashion internazionale. Nelle immagini scattate dal fotografo Neil Bedford il rapper di Milano indossa un parka in Gore-Tex realizzato nelle tinte del marrone arricchito dal classico cappuccio goggle, marchio di fabbrica del brand italiano, e pantaloni abbinati. Guè è stato scelto in quanto colonna portante del panorama hip-hop nazionale: il suo background è milanese, ma ha girato il mondo per lavoro e per piacere, avendo modo di entrare in contatto con le principali tendenze dello streetstyle mondiale, dalla musica alla moda, altra sua grande passione.

Il secondo modello della nuova campagna ADV di C.P. Company è Marvin Miller, un ragazzo di 17 anni che vive coi suoi genitori a Ilsfeld, cittadina dell’entroterra tedesco, e coltiva una straordinaria passione per la moda: il giovane sfoggia una Ba-Tic Hooded Goggle Jacket in tinta verdone e in bordeaux. Gli scatti vengono completati poi dalla presenza di Riaz Khan, autore e insegnante di Leicester; Alina Akbar, regista e attivista di Rochdale; il designer parigino François Girbaud e Linus Nutland, il fondatore di Service Shop Londra.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...