Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
SNEAKERS
Gucci presenta la propria nuova sneaker digitale dal costo di 10€
2021-03-17 13:56:38
Gucci Virtual Sneaker
Il marchio italiano Gucci ha recentemente lanciato un nuovo spazio digitale che consente ai fan di progettare le proprie calzature virtuali. 

Come molti potranno ricordare, in un primo luogo la realtà made in Italy ha debuttato all'interno dell'universo digital tramite il Gucci Sneaker Garage, luogo immaginario che prende il nome con riferimento al luogo casalingo in cui molti progetti di start-up imprenditoriali di successo hanno conosciuto le prime fasi della propria vita, come ad esempio Apple ed Amazon, ma anche all'area in cui molti sneakerhead conservano le loro preziose collezioni.

Accessibile tramite l'app Gucci, lo spazio digitale funge tutt'ora da luogo cardine per accedere alla visione su schermo di opere d'arte, storytelling e molti altri contenuti, incluso un camerino virtuale per provare le proprie scarpe preferite prodotte dalla maison italiana.

Recentemente però, il brand ha anche avuto modo di collaborare con la fashion-tech company Wanna per la realizzazione di una vera e propria digital sneaker rientrante nell'offerta ufficiale Gucci: il modello di calzatura, disegnato dal direttore creativo Alessandro Michele in persona, è attualmente disponibile all'acquisto sull’app di Gucci al prezzo retail di circa 12$, circa 10€, o a 8,99$ sull’app di Wanna Kicks.

Lo scopo principale della creazione di questo nuovo modo di interagire con il pubblico a livello internazionale è rivolgersi alla Gen Z in quanto esperta di tecnologia, che in tempi di criticità economiche e sanitarie come questo potrebbe non essere in grado di permettersi prodotti fisici Gucci. La sneaker sarà infatti “indossabile” inizialmente tramite la fotocamera del proprio smarthphone come un vero e proprio filtro, in realtà digitali come ad esempio il videogame Roblox oppure su chat in realtà virtuale.

Il CEO di Wanna, Sergey Arkhangelskiy, prevede inoltre che la tecnologia AR continuerà a crescere affermando: “In cinque o forse 10 anni una parte relativamente grande delle entrate dei marchi di moda proverrà dai prodotti digitali. Il nostro obiettivo come azienda è effettivamente sostituire le foto dei prodotti ... e sostituirle con qualcosa di molto più coinvolgente e più vicino allo shopping offline ”.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...