Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
I Maneskin, Macaulay Culkin e tutti gli ospiti speciali della Gucci Love Parade
2021-11-03 15:53:48
Macaulay Culkin Gucci Love Parade
Gli ospiti speciali presenti al super-show per la presentazione della collezione Gucci Love Parade andato in scena questa notte su Hollywood Boulevard a Los Angeles sono stati davvero tantissimi.

La sfilata evento svoltasi lungo la strada più famosa di LA per festeggiare i 100 anni della maison ha accolto dei personaggi pazzeschi tra artisti, modelle e modelli che hanno indossato abiti incredibili, rendendo la serata a tema Gucci davvero memorabile.

Accanto alla elegantissima Gwyneth Paltrow, che si è presentata in un abito Gucci vintage by Tom Ford del 1996, ha fatto la propria comparsa Dakota Johnson (figlia d’arte di Melanie Griffith e Don Johnson), anche lei avvolta in un abito Gucci piumato e aperto sul davanti ed illuminato da preziosi dettagli.

Tra i primi ad arrivare anche i Maneskin, ormai sempre più lanciati nello show-biz internazionale dopo la inaspettata ospita allo show di Jimmy Fallon e l'annuncio dell'apertura del concerto dei Rolling Stones: i giovani ragazzi italiani sono stati bloccati sul percorso da una incontenibile Miley Cyrus che si è letteralmente lanciata su di loro mostrando tutta la propria ammirazione per la band, e in particolar modo per il cantante Damiano e la bassista Victoria.

Si prosegue poi con Macaulay Culkin, storico protagonista del film “Mamma, ho perso l’aereo”, che per l’occasione ha vestito i panni del modello sfilando in passerella, passando per Jared Leto, che collabora con la maison già da diversi anni, e Billie Eilish, anche lei grande fan del marchio italiano.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da SOLDOUTSERVICE (@soldoutserviceitaly)



Alessandro Michele ha scelto per l’occasione di mettere in risalto il connubio tra creatività e cultura nel clima urbano di Los Angeles, che si prepara alla rinascita dopo la pandemia: nell’ambito del programma Gucci Changemakers promosso da Gucci Equilibrium, infatti, la maison offrirà un contributo sostanziale alle comunità di Los Angeles e Hollywood con una donazione volta a supportare soprattutto le persone senza fissa dimora.

“Hollywood è, in fondo, un tempio greco abitato da divinità pagane”, ha spiegato proprio Michele, che ricorda fin da bambino i racconti sul cinema di sua madre, assistente di una casa di produzione.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...