Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
SOUND
Grammy Awards 2021: tutti i vincitori
2021-03-15 17:26:53
Come da tradizione anche quest'anno lo Staples Center di Los Angeles ha ospitato il più grande appuntamento dell'industria musicale americana: anche per noi europei che vediamo da fuori con gli occhi sbarrati, le premiazioni dei Grammy Awards rappresentano uno degli eventi più importanti dell'anno nella scena mondiale.

Va detto subito che questa 63esima edizione ha avuto istanze del tutto inedite per via del Covid, situazione a cui l'evento si è prontamente adattato. Escluso il pubblico dal vivo come buona parte degli stessi partecipanti, a sfilare sulle passerelle e a salire sul palco per animare la serata pochi cantanti selezionati tra i nomi più importanti del panorama mondiale oltre che tra quelli nelle nomination: Lil Baby, Megan Thee Stallion, Taylor Swift, Roddy Ricch, Bruno Mars alcuni esempi. Nonostante questo si è cercato di mantenere il più possibile lo spirito di festa che caratterizza questi momenti, con la grande attesa connessa ai nomi vincenti che è rimasta invariata.


Tolte le aspre polemiche mosse da The Weeknd per la sua ingiustificabile esclusione, le scelte della giuria dell'Accademy hanno in parte confermato i pronostici e in parte rivelato piacevoli sorprese. L'edizione si tinge di rosa con un numero di donne vincitrici difficilmente eguagliabile: da qui nasce anche il primo record della serata con Beyoncé che raggiunge quota 28 Grammy in carriera e diventa così l'artista più premiata di sempre. La statuetta per il miglior videoclip musicale ha coinvolto anche sua figlia, Ivy Blue, che diventa così la seconda vincitrice più giovane della storia.

Sono ancora altre donne a fare piazza pulita di premi: Taylor Swift per l'album dell'anno “Folklore”, H.E.R per la canzone dell'anno “I Can't Breath”, Billie Eilish per l'estratto dell'anno “Everything I Wanted”. Doppietta per Megan Thee Stallion che si porta a casa sia il premio come migliore novità che per la traccia rap dell'anno, "Savage (Remix)" con ancora una volta Beyoncé. Miglior album pop va a Dua Lipa con “Future Nostalgia” mentre Ariana Grande e Lady Gaga con “Rain On Me” vincono per la miglior performance pop di gruppo. La prodigiosa Fiona Apple, invece, premiata per la migliore canzone rock, “Shameika”, e il miglior album alternative, “Fetch the Bolt Cutters”. Dopo le polemiche dello scorso anno è stata esclusa la categoria urban generalmente riconducibile all'R&B: miglior disco a John Legend, a Thundercat per l'R&B sperimentale, ancora a Beyoncé per la migliore performance nel genere.

Riapriamo invece il capitolo rap con la prima vittoria della ventennale carriera di Nas: è suo il disco rap dell'anno con “King's Disease” che spezza una personale maledizione durata 13 nomination. Le melodie avvolgenti di Anderson.Paak gli valgono la migliore performance di rap melodico, categoria che esclusa la sua “Lockdown” conteneva tracce con sonorità ben differenti. Nota a margine anche Kanye West che con “Jesus Is King” ha il curioso premio di miglior album di musica cristiana contemporanea.

Concludiamo proprio con uno dei protagonisti assoluti della serata, Harry Styles, che dopo essersi impegnato nella parte introduttiva dell'evento in una notevole esibizione viene insignito del premio per la miglior performance pop solista con “Watermelon Sugar”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da SOLDOUTSERVICE Sound (@soundoutservice)



Di seguito l'elenco completo con tutti i vincitori delle varie categorie;

Record of the Year: Billie Eilish, “Everything I Wanted”

Album of the Year: Taylor Swift, Folklore

Best R&B Performance: Beyoncé, “Black Parade”

Best Pop Vocal Album: Dua Lipa, Future Nostalgia

Best Rap Song: Megan Thee Stallion featuring Beyoncé, “Savage”

Song of the Year: H.E.R., “I Can’t Breathe”

Best Latin Pop or Urban Album: Bad Bunny, YHLQMDLG

Best Melodic Rap Performance: Anderson .Paak, “Lockdown”

Best Pop Solo Performance: Harry Styles, “Watermelon Sugar”

Best Country Album: Miranda Lambert, Wildcard

Best New Artist: Megan Thee Stallion

Producer of the Year, Non-Classical: Andrew Watt

Best Country Song: The Highwomen, “Crowded Table”

Best Country Duo/Group Performance: Dan + Shay & Justin Bieber, “10,000 Hours”

Best Country Solo Performance: Vince Gill, “When My Amy Prays”

Best Rock Album: The Strokes, The New Abnormal

Best Rock Song: Brittany Howard, “Stay High”

Best Metal Performance: Body Count, “Bum-Rush”

Best Rock Performance: Fiona Apple, “Shameika”

Best Rap Album: Nas, King’s Disease

Best Rap Performance: Megan Thee Stallion featuring Beyoncé, “Savage”

Best Traditional Pop Vocal Album: James Taylor, American Standard

Best Pop Duo/Group Performance: Lady Gaga with Ariana Grande, “Rain on Me”

Best R&B Album: John Legend, Bigger Love

Best Progressive R&B Album: Thundercat, It Is What It Is

Best R&B Song: Robert Glasper featuring H.E.R. & Meshell Ndegeocello, “Better Than I Imagined”

Best Traditional R&B Performance: Ledisi, “Anything for You”

Best Latin Jazz Album: Arturo O’Farrill & The Afro Latin Jazz Orchestra, Four Questions

Best Large Jazz Ensemble Album: Maria Schneider Orchestra, Data Lords

Best Jazz Instrumental Album: Chick Corea, Christian McBride and Brian Blade, Trilogy 2

Best Jazz Vocal Album: Kurt Elling Featuring Danilo Pérez, Secrets Are the Best Stories

Best improvised Jazz Solo: Chick Corea’s “All Blues”

Best Alternative Music Album: Fiona Apple, Fetch the Bolt Cutters

Best Musical Theatre Album: Original Broadway Cast, Jagged Little Pill

Best Comedy Album: Tiffany Haddish, Black Mitzvah

Best Spoken Word Album (Includes Poetry, Audio Books and Storytelling): Rachel Maddow, Blowout: Corrupted Democracy, Rogue State Russia, And The Richest, Most Destructive Industry On Earth

Best Children’s Music Album: Joanie Leeds, All the Ladies

Best Global Music Album: Burna Boy, Twice as Tall

Best Reggae Album: Toots and the Maytals, Got to Be Tough

Best Regional Roots Music Album: New Orleans Nightcrawlers, Atmosphere

Best Folk Album: Gillian Welch and David Rawlings, All the Good Times

Best Contemporary Blues Album: Fantastic Negrito, Have You Lost Your Mind Yet?

Best Traditional Blues Album: Bobby Rush, Rawer Than Raw

Best Bluegrass Album: Billy Strings, Home

Best Americana Album: Sarah Jarosz, World on the Ground

Best American Roots Song: John Prine, “I Remember Everything”

Best American Roots Performance: John Prine, I Remember Everything

Best Song Written for Visual Media: Billie Eilish, “No Time to Die” (From No Time to Die)

Best Score Soundtrack for Visual Media: Hildur Guðnadóttir, Joker

Best Compilation Soundtrack for Visual Media: Various Artists, Jojo Rabbit

Best Contemporary Classical Composition: Giancarlo Guerrero & Nashville Symphony, Rouse: Symphony No. 5

Best Classical Compendium: Michael Tilson Thomas, Thomas, M.T.: From The Diary Of Anne Frank & Meditations On Rilke

Best Classical Solo Vocal Album: Sarah Brailey & Dashon Burton, Smyth: The Prison

Best Classical Instrumental Solo: Richard O’Neill, Theofanidis: Concerto For Viola And Chamber Orchestra

Best Chamber Music/Small Ensemble Performance: Pacifica Quartet, Contemporary Voices

Best Choral Performance: JoAnn Falletta, James K. Bass & Adam Luebke, Danielpour: The Passion Of Yeshua

Best Opera Recording: David Robertson, Eric Owens & Angel Blue, Gershwin: Porgy And Bess

Best Orchestral Performance: Gustavo Dudamel, Ives: Complete Symphonies

Best Tropical Latin Album: Grupo Niche, 40

Best Regional Mexican Album (Including Tejano): Natalia Lafourcade, Un Canto Por México, Vol. 1

Best Latin Rock or Alternative Album: Fito Paez, La Conquista Del Espacio

Producer of the Year, Classical: David Frost

Best Engineered Album, Classical: Riccardo Muti & Chicago Symphony Orchestra, Shostakovich: Symphony No. 13, ‘Babi Yar’

Best Remixed Recording: SAINt JHN, “Roses” (Imanbek Remix)

Best Engineered Album, Non-Classical: Beck, Hyperspace

Best Historical Album: Mister Rogers, It’s Such A Good Feeling: The Best Of Mister Rogers

Best Album Notes: The Replacements, Dead Man’s Pop

Best Boxed or Special Limited Edition Package: Wilco, Ode to Joy

Best Recording Package: Vols. 11 & 12 Desert Sessions

Best Roots Gospel Album: Fisk Jubilee Singers, Celebrating Fisk! (The 150th Anniversary)

Best Gospel Album: PJ Morton, Gospel According To PJ

Best Contemporary Christian Music Album: Kanye West, Jesus Is King

Best Contemporary Christian Music Performance/Song: Zach Williams & Dolly Parton, “There Was Jesus”

Best Gospel Performance/Song: Jonathan McReynolds & Mali Music, “Movin’ On”

Best New Age Album: Jim “Kimo” West, More Guitar Stories

Best Music Film: Linda Ronstadt: The Sound of My Voice

Best Music Video: Beyoncé with Blue Ivy, and WizKiD, “Brown Skin Girl”

Best Arrangement, Instrumental and Vocals: Jacob Collier with Rapsody, “He Won’t Hold You”

Best Arrangement, Instrumental or A Cappella: John Beasley, “Donna Lee”

Best Instrumental Composition: Maria Schneider, Sputnik

Best Contemporary Instrumental Album: Snarky Puppy, Live at the Royal Albert Hall

Best Dance/Electronic Album: Kaytranada, Bubba

Best Dance Recording: Kaytranada, “10%”
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...