Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
Giaime
GIAIME
Giaime ci racconta il suo percorso tra musica e moda
2019-11-24 11:50:56
Giaime Mula, meglio conosciuto come Giaime, è un artista milanese classe 1995.

Partendo dalla fondazione di Zero2, collettivo rap di cui faceva parte anche Lazza, arrivando fino a “Mai”, il recente singolo in collaborazione con Lele Blade e Fred de Palma, che riprende il refrain della celebre hit anni 2000 "Vamos a Bailar" di Paola e Chiara, Giaime è riuscito a conquistarsi un posto nell’Olimpo del rap italiano.

Aspettando il fatidico annuncio del suo nuovo album, che ci auguriamo possa finalmente condurlo verso una definitiva consacrazione, abbiamo deciso di porgli qualche domanda per permettervi di conoscere meglio la sua figura, concentrandoci in particolar modo sul suo rapporto con il mondo della moda e dello streetwear.

Ciao Giaime! Ormai da alcuni anni il mondo della moda e quello della musica seguono un percorso parallelo e complementare. Nelle tue canzoni non sono tuttavia presenti grandi riferimenti al mondo della moda, a differenza di alcuni tuoi colleghi. Come mai la scelta di seguire questa filosofia?



Ciao a tutti, innanzitutto vi ringrazio di cuore per l’opportunità. Ho sempre avuto una visione molto soggettiva del mondo della moda: amo indossare ciò che mi sta bene, sia che si parli di un brand di lusso che di un marchio fast fashion. Ovviamente il mio lavoro nel tempo mi ha permesso di avere maggiori possibilità economiche, attraverso le quali ho potuto raggiungere capi più esclusivi. Nonostante ciò, seguo un altro tipo di filosofia per la creazione dei miei brani, ostentare non è nella mia indole.



La moda, e in particolare tutto ciò che gravita intorno al mondo dello streetwear, negli ultimi tempi è sulla bocca (e negli outfit) di milioni di italiani. Che rapporto hai con questo universo? Quali brand o capi in particolare ti piace indossare? C’è un capo a cui sei particolarmente affezionato?



Parlando di capi d'abbigliamento e di sneakers, uno dei miei pezzi preferiti è senza dubbio la Air Force 1 Low Total White, un grande classico; perfetta per ogni occasione e punto di riferimento fondamentale nella cultura rap internazionale. Mi piace molto abbinarle ad outfit anche più classici ed eleganti: qualche sera fa ero a cena insieme a Lazza e indossavo un abito fatto su misura da un sarto napoletano con ai piedi un paio di Air Force 1.
Recentemente ho acquistato un giubotto North Face e una camicia Tommy Hilfiger. Ritengo entrambi due pezzi bellissimi, capaci di arricchire il mio guardaroba. Poi ovviamente, come detto anche prima, per me è tutto soggettivo e giudico i capi d’abbigliamento e le sneakers in base alla loro linea e vestibilità.

Giaime
Giaime

I tuoi ultimi successi, tra cui “Fiori” feat Lazza e “Mi ami o no” feat Capo Plaza ti hanno permesso di raggiungere grandi traguardi. Come ci si sente? Come vive una artista il successo?



Ritengo il successo una costante molto relativa nel mio percorso artistico: personalmente penso che una persona riesca a raggiungere il successo dopo aver portato a casa svariate soddisfazioni personali, oltre che riconoscimenti e certificazioni ufficiali. Ci sono quattro miei brani, due dei quali da te citati, che sono in Top200 e tutto questo per me si può considerare un buon periodo rispetto alla mia parabola, il migliore fino ad ora. Ovviamente sono davvero molto soddisfatto di tutto ciò.

Giaime


Durante il percorso di un artista, i fattori che permettono di realizzare i propri sogni sono molteplici. Tanti ragazzi ogni giorno provano a trasformare le proprie passioni in realtà, come ad esempio riuscire ad emergere nel mondo della musica. Tu, ormai artista affermato, che consiglio daresti a tutti i ragazzi che sognano di emergere e diventare cantanti di successo?



Riuscire a realizzarsi nel mondo della musica è sicuramente una strada in salita con innumerevoli ostacoli e difficoltà che si incontrano durante il cammino. È importante ascoltare e circondarsi di persone competenti che possano aiutarti a dare il massimo. Bisogna ovviamente saper giudicare i consigli e le idee altrui attraverso il proprio istinto, facendo proprio ogni singolo passo di questo percorso.

Giaime

Ringraziamo Giaime per averci concesso questa piacevole chiacchierata e vi invitiamo a tenere d'occhio alcune date nelle quali si esibirà live sul palco di diversi club italiani:

24.11 (questa sera) Kontini - San Benedetto (AP)

30.11 New Mirò Club - San Severo (FG)


29.11 Luna Rossa disco club - Bosco Marengo (AL)


7.12 Club to groove - Riazzino (Svizzera)








CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...