Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Epic Games non aggiornerà più le versioni di Fortnite per giocatori iOS
2020-08-29 17:23:14
Fortnite app
Quando Apple ha eliminato l’applicazione di Fortnite dall'App Store in data 13 Agosto, le ripercussioni hanno avuto un effetto a catena sui milioni di persone che già giocavano al gioco su iPhone e iPad: quando la nuova stagione è stata lanciata il 27 Agosto infatti, quei giocatori sono stati abbandonati alla vecchia versione, rimanendo ancorati al “gioco del passato.

"Questi sono gli ultimi giorni di vita dell'intera comunità di Fortnite”, ha dichiarato il team di Epic Games in un post sul proprio blog a metà agosto. "I giocatori su dispositivi iOS rimarranno indietro nel Capitolo 2 - Stagione 3, mentre tutti gli altri salteranno al Capitolo 2 - Stagione 4 in lancio il 27 agosto".

Apple Fortnite

In sostanza quindi, quando la stagione successiva è stata pubblicata, i giocatori che utilizzavano piattaforma iPhone e iPad non erano in grado di andare avanti o giocare la stagione successiva con i loro amici di altre piattaforme.

Nella giornata di ieri inoltre, ossia il giorno successivo al lancio della nuova stagione, Apple ha ufficialmente concluso i contratti con gli sviluppatori di Epic Games. Gli altri giochi dello studio sono stati ritirati dal negozio e non possono essere aggiornati, mentre la versione iOS di "Fornite" non verrà aggiornata per il prossimo futuro.

Fortnite app

Per chiunque volesse rinfrescarsi la memoria in merito all’accaduto, è bene sapere che il gioco è stato ritirato dall'App Store di Apple e dal Google Play Store il 13 Agosto a seguito di un aggiornamento rilasciato da Epic che dava agli utenti la possibilità di aggirare i sistemi di pagamento digitale delle società.

Invece di acquistare denaro virtuale in-game (noto come V-Bucks) tramite Apple o Google, i giocatori potevano acquistarlo direttamente da Epic, con uno sconto del 20%. Apple e Google di pronta risposta hanno affermato che l'aggiornamento era una violazione dei termini di servizio per qualsiasi sviluppatore con un'app su App Store o Google Play.

Epic Games spot Apple 1984
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...