Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Dolce&Gabbana esplora il suo archivio per la collezione Uomo SS23
2022-06-19 18:04:40
Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23Dolce Gabbana Man collezione SS23
1 di 34
In occasione della Milano Fashion Week dedicata alla moda uomo, in scena in questi giorni nel capoluogo lombardo, la maison italiana Dolce&Gabbana ha presentato la sua collezione SS23 nella cornice del Metropol di viale Piave. Con una prima fila popolata da ospiti di fama internazionale come Can Yaman, Michele Morrone e i campioni NBA Rudy Gay e Jaren Jackson Jr, solo per citarne alcuni, la sfilata ha mandato in scena una proposta nella quale l’heritage del marchio viene presentato raccontando l’idea di costruire la contemporaneità partendo dal passato.

Durante lo show sono infatti stati svelati 89 look ispirati all’archivio del brand: alcuni di essi sono ripresi dalle sfilate degli anni 1990/2000, mentre altri, proposti in un nuovo contesto, sono assemblati insieme a pezzi attuali con lo scopo di definire silhouette inedite dallo stile moderno e unico.

Il focus della linea Primavera-Estate 2023 è rappresentato senza alcun dubbio dal denim, in tutte le sue possibili interpretazioni, mentre tessuti estivi sono stati abbinati al classico pizzo e broccato o a materiali moderni trattati con innovative lavorazioni per effetti vintage o tridimensionali. La riedizione dei capi ha inoltre come protagonista una tavolozza colori che si riempie di nuance calde e cromie neutre e polverose.

Entrando nel merito della collezione, essa si caratterizza per la presenza di alcuni tra i capi più in voga tra i Novanta e i Duemila (tornati di tendenza negli ultimi mesi grazie al trend Y2K), periodo in cui la casa di moda ha costruito con i propri fashion statements i primi ponti tra cultura urban e alta moda. Tra questi spiccano indubbiamente i jeans strappati a vita bassa abbinati a maglietta bianca con logo centrale, cintura con fibbia D&G e sneakers bianche, ma anche le tracksuit in cotone caratterizzate da branding in stile college e lavaggi che richiamano un effetto destroyed. Si prosegue poi con un'importante selezione di capi knitwear scollati e dalla vestibilità oversize, affiancati da canottiere dall'aspetto usurato: items topwear che all'interno della proposta si adattano meravigliosamente alla presenza di cargo pants.

I capi e gli accessori, per evidenziare il dialogo tra passato e futuro, vengono infine tutti impreziositi da un’etichetta in cotone con la scritta “Re-Edition”, che riporta l’anno in cui l’item è stato presentato per la prima volta.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...