Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Daniel Lee potrebbe diventare il nuovo direttore creativo di Burberry
2022-09-01 16:11:06
Daniel Lee Burberry Direttore Creativo
L’eccellente lavoro svolto da Daniel Lee in Bottega Veneta non sembra essere passato inosservato all’interno della fashion industry.

Secondo quanto riportato da alcune testate internazionali infatti, pare che l’ex direttore creativo del marchio controllato da Kering sia stato contattato da Burberry per sostituire l’italiano Riccardo Tisci a partire dal 2023, quando il suo contratto giungerà al termine dopo cinque anni di lavoro presso la maison britannica.

Burberry non ha ancora dichiarato ufficialmente di voler sostituire la sua direzione creativa, ma secondo le ultime indiscrezioni emerse in rete per mano di fonti vicine al brand, sembra che che Lee e il marchio siano in fase avanzata di discussione, nonostante non sia stato firmato alcun accordo.

L'amministratore delegato dell'azienda inglese, Jonathan Akeroyd, ha iniziato il suo incarico lo scorso aprile e intende apportare miglioramenti e cambiamenti radicali all'attività del marchio di lusso: a tal proposito, Daniel Lee potrebbe rivelarsi una scelta preziosa per il miglioramento del brand, specialmente considerando il forte e intelligente rebranding che il direttore creativo ha operato in Bottega Veneta, riportando il marchio al centro della scena fashion internazionale.

Il vero motivo della partenza di Lee non è mai stato rivelato: gli unici comunicati del tempo parlano di un semplice accordo di intesa trovato tra il gruppo Kering e l'allora direttore creativo. 

Dall'altra parte, fin dal primo approdo di Tisci in Burberry avvenuto nel 2018, la critica ha sollevato perplessità in merito all'effettiva capacità del designer di poter rinnovare in maniera radicale l'appeal del brand senza profanare la grande tradizione alla base.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...