Mattoni-The-Night-Skinny
SOUND

Da "Mattoni" certificato platino all'hype per Charlie Charles: La popolarità dei producer è in continua crescita

di Cristian Protopapa
2020-03-23 18:00:23
Da sempre nel mondo dell'hip-hop, alla figura dell'MC, si affianca quella del producer: il fedele compagno che lavora dietro le quinte, creando quelle melodie che ci restano in testa, a volte anche più delle parole stesse della canzone. Storicamente però è sempre stato il rapper in questione a prendersi maggiormente la popolarità, e a farsi conoscere anche da non amanti del genere, mentre per il produttore questo accadeva più di rado.

Tutto ciò è però cambiato negli ultimi anni: complice forse una maggiore diffusione del rap, che sta finalmente riuscendo ad ottenere un'esposizione mediatica sempre maggiore nel nostro paese, e anche grazie ad un maggior apprezzamento del pubblico verso la musicalità e le sonorità di un brano, i lavori dei producer hanno iniziato ad ottenere riconoscimenti sempre crescenti, andando ad esplodere nei così detti producer album, ovverosia album in cui il minimo comune denominatore nelle varie tracce è per l'appunto il producer, e su di esse si alternano diversi cantanti.

Esempio lampante di questa popolarità crescente è senza dubbio “Mattoni”, pubblicato da The Night Skinny il 13 Settembre 2019, che proprio oggi è stato certificato disco di platino: l'album si pone come sequel di “Pezzi”, uscito nel 2017, è composto da 16 tracce e conta la partecipazione di ben 26 artisti, tra i quali si affiancano nuove leve, nomi affermati e vere e proprie icone dell'hip-hop italiano. Ed è proprio questo forse uno dei maggiori punti di forza di un producer album, la possibilità di combinare artisti diversi tra loro, andando a creare dei beat completamente innovativi, studiati appositamente per far coesistere personalità differenti sulla stessa traccia, risultando quindi in un disco che, anche dopo mille ascolti, non suonerà mai ripetitivo.

Mattoni-The-Night-Skinny

Un altro esempio di come sia aumentato l'apprezzamento verso i produttori sia sempre più in ascesa, è l'hype che si sta creando per un possibile annuncio di qualcosa di grosso da parte di Charlie Charles, il quale ha cancellato tutto dal suo profilo Instagram, a meno di un foto pubblicata in tempi non sospetti, e di un video in cui suona una versione di BRNBQ, celebre brano dell'album Sfera Ebbasta, al pianoforte, facendo scatenare il suo pubblico nei commenti a suon di supposizioni e teorie.



In attesa di scoprire cosa ci aspetta non possiamo fare altro che incrociare le dita, e sperare che esca al più presto un altro bell'album di un grande producer, che possa riunire ancora una volta gran parte della scena.
Ti potrebbe interessare
Vetements punta su Star Wars per rilanciare la propria popolarità
I 3 migliori oggetti Hype per arredare la propria stanza
Jordan Brand collabora con Mitchell & Ness per una capsule collection dedicata all’NBA All Star Game