Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Chi è Matthieu Blazy, l'erede di Daniel Lee da Bottega Veneta
2021-11-16 18:45:23
Matthieu Blazy Bottega Veneta
Sarà Matthieu Blazy a raccogliere la pesante eredità di Daniel Lee: dopo il divorzio improvviso di qualche giorno fa con il designer inglese, Bottega Veneta ha annunciato il suo nuovo direttore creativo. Dunque, nessun terremoto ha coinvolto il fashion system, come invece si ipotizzava, visto che il gruppo Kering ha preferito la promozione di una figura interna: dal 2020 Blazy era infatti direttore stile di Bottega Veneta, con il compito di occuparsi del ready-to-wear. 


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matthieu Blazy (@matthieu_blazy)



Non una sfida semplice per lui, poiché dovrà dimostrarsi capace di continuare la linea avanguardista e proseguire il percorso di rilancio stilistico intrapreso in questi anni da Bottega Veneta, brand di riferimento estetico anche per i Millennials. Laureato a La Cambre di Bruxelles, Matthieu Blazy comincia la sua carriera come stilista per le collezioni uomo di Raf Simon, per poi approdare da Maison Martin Margiela dove ha curato la linea Artisanal e la collezione prêt-à-porter femminile. Come Lee, anche Blazy ha lavorato da Celine sotto la guida di Phoebe Philo, dove nel 2014 ha ricoperto il ruolo di Senior Designer. Successivamente è tornato a collaborare con Simons da Calvin Klein dal 2016 al 2019, per approdare poi nel 2020 in BV. 

“Matthieu Blazy è un talento straordinario, cui sono orgoglioso ed entusiasta di affidare il timone creativo della maison. Bottega Veneta si è sempre distinta per la creatività e la qualità artigianale della sua proposta” – ha dichiarato Leo Rongone, CEO della maison. "La sua nomina migliorerà ulteriormente la rilevanza moderna del nostro brand e incrementerà la nostra crescita, preservando al contempo i valori che sono alla base di Bottega Veneta.”  Una conferma che arriva anche da François-Henri Pinault, Presidente e CEO di Kering: “Le basi molto solide, i codici specifici e l'identità unica di Bottega Veneta ci permettono di coltivare grandi ambizioni per il nostro futuro. Sono fiducioso del fatto che la grande di esperienza e il vasto background culturale di Matthieu Blazy gli consentiranno di coniugare il suo slancio creativo con la prestigiosa eredità di Bottega Veneta.”

Non vediamo l'ora che sia il prossimo febbraio per assistere al debutto di Matthieu Blazy con la presentazione della nuova collezione!


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matthieu Blazy (@matthieu_blazy)

CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...