Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Chanel vs resell: introdotto un limite d’acquisto per le borse firmate dalla maison
2021-10-12 19:47:04
Chanel Bag
La maison francese di alta moda Chanel ha aumentato più volte i prezzi delle sue borse dall'inizio della pandemia, e non solo per coprire il peso sempre maggiore dei costi delle materie prime e delle spedizioni, ma anche e soprattutto come strategia per controllarne la distribuzione.

L'azienda parigina ha recentemente messo in atto politiche più rigorose poiché il mercato della rivendita è giunto a un livello davvero considerevole per quanto riguarda le sue borse usate, nonché un fattore che per il marchio è fondamentale ridurre: a partire da questo mese infatti la realtà high-fashion limiterà la vendita di una borsa (it-bag come a Classic Flap Bag e la Coco Handle) per cliente all'anno per ogni modello.

Nel corso delle stagioni recenti, diversi brand di lusso hanno limitato il numero di borse che i clienti possono acquistare, riducendo parallelamente l'accesso dei rivenditori alle scorte: è questo il caso del concorrente Hermès, presso le cui boutique un cliente può acquistare lo stesso modello di borsa solo due volte all'anno.

I ricavi di Chanel sono cresciuti a molto nei primi sei mesi del 2021, e il suo margine di profitto operativo per l'intero anno è sulla buona strada per tornare ai livelli del 2019, con le entrate totali hanno superato i 10,1 miliardi di dollari nel 2020.

Il Chief Financial Officer di Chanel Philippe Blondiaux ha dichiarato: “Per il 2021 stimiamo una crescita del 35% che ci riporterà ai livelli pre-pandemia”.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...