Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Perché il Cartier Cheich è uno degli orologi più iconici della storia?
2022-07-18 18:16:11
Un esemplare davvero speciale di orologio Cartier sta per essere messo all'asta da parte della nota casa Sotheby's, che si è occupata in passato della vendita di alcuni tra i memorabilia più iconici della storia della musica, dello sport, dell'automobilismo e dell'intrattenimento in generale. 

Conosciuto come Cartier Cheich, il raro segnatempo era stato assegnato al pilota belga Gaston Rahier per aver vinto il Rally Parigi-Dakar nel 1985. L'estenuante gara prevedeva di completare un percorso di 6.200 miglia dalla Francia al Senegal, attraversando il deserto del Sahara.

L'orologio, con la sua straordinaria cassa in oro, è stato realizzato nel 1983 come premio straordinario per i vincitori del Cartier Challenge, che richiedeva ai piloti di vincere il rally per due anni consecutivi nella stessa categoria automobilistica. Il segnatempo risulta estremamente raro poiché il fondatore della competizione, Thierry Sabine, poco tempo dopo perse la vita in un tragico incidente in elicottero ed essa venne cancellata insieme alla produzione degli accessori, che rimase limitata a pochissimi esemplari. Ora, a quasi 40 anni dalla creazione del Cartier Cheich, l'orologio verrà messo all'asta per la prima volta da Sotheby's a Parigi.




La cassa del timepiece, disegnata da Jacques Diltoer, è stata creata per rispecchiare il logo della corsa: essa raffigura infatti il volto di un nomade che indossa un “cheich” (o “chèche” in francese). Il tradizionale copricapo di stoffa veniva portato intorno alla testa per proteggersi dal sole, e questa forma unica del quadrante ha costretto Cartier a progettare una struttura del tutto insolita: il retro della cassa principale è a tal proposito intagliato per ospitare un dispositivo che tiene i cinturini in posizione.

Un chemin de fer rettangolare segna i minuti, mentre le lancette a forma di spada e i quattro indici romani ricoprono il quadrante del segnatempo, con un leggero cambiamento rispetto alla moda classica dei Cartier Tank. Il Cartier Cheich è anche uno dei pochi modelli di orologi della manifattura svizzera a sfoggiare il “Trois Ors” (o trinità d'oro) che adorna alcuni gioielli della maison. La cassa è realizzata in oro bianco, giallo e rosa, a simboleggiare amore, amicizia e fedeltà.

Si stima che l'orologio, ambito da tantissimi collezionisti, verrà venduto per una cifra compresa tra 200.000 e 400.000 euro con la sua scatola originale firmata Cartier, durante l'asta di Sotheby's che si svolgerà a settembre.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...