Call of Duty Warzone
LIFESTYLE

"Call of Duty Modern Warfare": Scopriamo il nuovo aggiornamento di Warzone e come accedere ai misteriosi bunker

di Aldo Abronzino
2020-05-20 15:36:57
Negli ultimi anni l’universo del gaming è stato completamente rivoluzionato dall’avvento dei titoli Battle Royale, che hanno senza ombra di dubbio reso più coinvolgente l’esperienza videoludica, riuscendo nell’ardua impresa di mettere in piedi delle community solide e affezionate, oltre che avvicinare decine di milioni di players al panorama del multiplayer.

Oltre a titoli ormai affermati, come PUBG, Fortnite e Apex Legends, da qualche mese anche Activision ha deciso di puntare su questo format, rendendo disponibile un’esclusiva estensione di “Call of Duty: Modern Warfare”, forte dell’esperienza dell’anno scorso dopo la pubblicazione di “Blackout”.

Stiamo ovviamente parlando di “Warzone”, uno dei titoli più apprezzati dal pubblico nell’ultimo periodo, secondo solamente a “Valorant” come numero di spettatori medi su Twitch, la celebre piattaforma di streaming.
Moltissimi creators hanno dunque accolto con grande entusiasmo l’uscita di questo Battle Royale, che sopperisce a tutti gli effetti alla mancanza di interesse dei players verso l’ormai vista e rivista sezione Multiplayer dei vari COD.
Il titolo può essere installato gratuitamente da PC e console, e offre a tutti i giocatori un’esperienza differente rispetto alla concorrenza, attingendo ovviamente a piene mani dalle meccaniche di gioco di Modern Warfare.

Call of Duty Warzone

La novità delle ultime ore è che finalmente Activision ha reso disponibile un corposo aggiornamento, il quale introduce all’interno del gioco una serie di novità davvero molto interessanti.
In primis, durante le nostre partite sarà possibile trovare, similmente a una cassa di munizioni, anche un “Armor Box”, il quale permetterà a tutti i membri del team di ricaricare i propri scudi.

La novità più consistente riguarda tuttavia una modifica apportata alla mappa di gioco, ossia l’aggiunta di alcuni bunker sotterranei, che possono essere aperti solamente tramite delle tessere contenute nelle casse leggendarie. I pochi fortunati che riusciranno ad avere accesso a questi luoghi nascosti potranno dunque godere di una grande quantità di loot, tra armi esclusive, denaro, killstreaks e accessori.

Call of Duty Warzone Bunker

Un’altra modifica riguarda inoltre la sezione del Gulag, all’interno della quale sarà possibile sfidarsi in uno scontro 1v1 con nuove armi, tra cui 6 fucili d’assalto e 4 SMG al posto degli attuali shotgun e pistole.
La patch notes è completata infine da una serie di bug fixes e modifiche apportate al gameplay o alle caratteristiche delle armi.
 


Per quanto riguarda invece “Modern Warfare”, anche in questo caso sono state introdotte delle sostanziose modifiche, tra cui l’aggiunta di una nuova Gunfight map chiamata “Aisle 9” e il restyling di “Ardhat”, una vecchia mappa disponibile per la sezione multiplayer, oltre al nuovo DLC pack, chiamato “Fearless”.


 
L’aggiornamento di “Call of Duty: Moder Warfare” richiederà circa 30 GB di spazio d’archiviazione, ma la cifra si abbasserà notevolmente per tutti coloro che già possiedono “Warzone”.
 
Per rimanere sempre aggiornati su tutte le prossime news provenienti dall’universo videoludico, monitorate il sito e la nostra pagina Instagram completamente dedicata al mondo del gaming.



 

 

 
Ti potrebbe interessare
Dopo PlayStation 5, rimandata anche la Season 4 di Warzone e la season 3 di Fortnite
Sony rimanda l'evento dedicato a PlayStation 5
PlayStation 5: Scopriamo quando avverrà la presentazione ideata da Sony