Cristiano Ronaldo
LIFESTYLE

Chi sono i calciatori che hanno guadagnato di più sui social durante la quarantena?

di Aldo Abronzino
2020-06-04 15:54:51
Il web è sicuramente una delle fonti di guadagno più redditizie del 21esimo secolo, e dal momento in cui le aziende hanno iniziato a familiarizzare con questo mondo, comprendendone le grandissime potenzialità, gli investimenti sono diventati sempre più corposi, così come la quantità di denaro che annualmente circola attraverso il marketing online.

Uno dei mezzi più efficienti che consente ai brand di far conoscere i propri prodotti a una vasta fetta di pubblico, è sicuramente la pubblicità attraverso i social network: non per altro negli ultimi anni si è diffusa a macchia d’olio la figura dell’influencer, una personalità parecchio apprezzata dal pubblico che diventa un vero e proprio modello per milioni di persone, le quali si fidano ciecamente dei consigli da lui dispensati.

All’inizio in molti sottovalutavano questo business, ma dopo averne finalmente compreso a fondo l’incredibile convenienza, tutti ne hanno voluto una fetta e si sono gettati a capofitto nell’universo del social media marketing. Per quanto riguarda invece la figura dell’influencer, ovviamente il suo guadagno è direttamente proporzionale al bacino d’utenza che riesce a coprire tramite i suoi canali web.

Come ben sappiamo, negli ultimi mesi siamo stati costretti a trascorrere le nostre giornate in casa, e ovviamente una delle poche distrazioni che potevamo concederci pur di non sconfinare nella più totale monotonia era l’utilizzo dei social network. Ebbene, a partire da Marzo, la quantità media di ore trascorse dagli utenti durante una giornata sui loro profili social (Instagram, Facebook, YouTube, Tik Tok…) è vertiginosamente impennata, e di conseguenza anche i dati relativi alla copertura degli influencers, paradossalmente una delle poche figure lavorative che ha tratto benefici da questa terribile situazione.
Naturalmente, di pari passo alle visualizzazioni, sono aumentati anche i guadagni, e le aziende sono state sempre più contente di investire cifre sostanziose in questo business.

In questo momento, alcuni tra i profili Instagram più in voga tra gli utenti sono quelli dei calciatori (tra le altre cose è proprio Cristiano Ronaldo a detenere il titolo di “più seguito” su Instagram con oltre 200 milioni di followers), e sappiamo inoltre che buona parte dei loro incassi annuali (circa il 50-60%) dipenda proprio dalle varie sponsorizzazioni a cui si prestano, oltre che allo stipendio milionario che viene loro elargito dal club di appartenenza.

Ronaldo Juventus Palace

Analizzando alcuni dati, abbiamo dunque scoperto che in questi due mesi di quarantena 3 calciatori sono riusciti a mettere su una cifra davvero consistente solo attraverso le campagne pubblicitarie che hanno appoggiato attraverso i loro profili social: al primo posto si piazza dunque Cristiano Ronaldo, la stella della Juventus, che è riuscito a guadagnare circa €2,1 milioni; subito dietro di lui invece si piazza il suo eterno rivale, Lionel Messi, che lo segue con la bellezza di €1,45 milioni; l’ultimo gradino del podio è invece occupato da Neymar Jr, attuale numero 10 del PSG e della nazionale brasiliana, che è riuscito a ottenere €1,33 milioni.

Messi-Barcellona
Neymar PSG

Si tratta di numeri davvero molto importanti, e stupisce quanto sia stato “semplice” per i tre riuscire a guadagnare una somma del genere senza nemmeno uscire di casa.
Il business legato ai social network è in continua crescita e, volenti o nolenti, dobbiamo accettare che il futuro del marketing sia ormai esclusivamente online.
Ti potrebbe interessare
Ronaldo è il primo calciatore della storia a diventare miliardario
Chi sono i personaggi con il record di spettatori nelle live di Instagram?
Perchè Juventus potrebbe diventare il brand italiano più seguito su Instagram?