Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Cactus Plant Flea Market e Nike tornano a collaborare su una linea inedita
2021-04-02 19:41:31
Cactus Plant Flea Market x Nike Go FleaCactus Plant Flea Market x Nike Go FleaCactus Plant Flea Market x Nike Go FleaCactus Plant Flea Market x Nike Go FleaCactus Plant Flea Market x Nike Go FleaCactus Plant Flea Market x Nike Go FleaCactus Plant Flea Market x Nike Go FleaCactus Plant Flea Market x Nike Go FleaCactus Plant Flea Market x Nike Go FleaCactus Plant Flea Market x Nike Go FleaCactus Plant Flea Market x Nike Go FleaCactus Plant Flea Market x Nike Go Flea
1 di 12
Dopo aver realizzato congiuntamente svariate reinterpetazioni di alcune tra le silhouette più popolari del momento come Dunk Low, Air Force 1 e Blazer Mid, ecco che le realtà di Nike e di Cactus Plant Flea Market tornano a lavorare assieme a una nuova linea di abbigliamento.

La collezione, denominata “Go Flea”, è già nota al pubblico internazionale: il marchio di Cynthia Lu ha rilasciato per la prima volta i pezzi della linea all'inizio del mese in seguito alla pubblicazione di un cortometraggio diretto da White Trash Tyler.

Il video di 5 minuti ospita la presenza dello stilista Bloody Osiris, del giovanissimo rapper Bouba Savage, e del celebre fotografo RAYSCORRUPTEDMIND: nello spot, i personaggi in questione indossando pezzi come maglie, polo e felpe della capsule.

Il gruppo è ripreso mentre guarda un film intitolato “Go Flea”, che ricrea una scena del famoso film del 1994 Forrest Gump in cui Forrest, interpretato da Tom Hanks, corre per il paese. CPFM ri-gira il take con Bloody Osiris, che indossa i pantaloni MX Rave e la felpa con cappuccio CPFM x Nike Sheobox Heavyweight in colorazione arancione.

La collezione Cactus Plant Flea Market x Nike include la Shoebox Heavyweight Hoodie, la jersey in colore verde con grafica “Go Flea”, una polo shirt a manica lunga con grafiche allover, una maglia grigia in mesh a manica lunga e gli MX Rave Pant, e verrà resa disponibile all'acquisto su SNKRS in data 8 aprile.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...