Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Bottega Veneta ha collaborato con Takuya Hagihara per ideare il display del nuovo store di Omotesando
2021-07-14 10:16:40
Bottega Veneta Takuya HagiharaBottega Veneta Takuya HagiharaBottega Veneta Takuya HagiharaBottega Veneta Takuya HagiharaBottega Veneta Takuya Hagihara
1 di 5
Bottega Veneta celebra il ritorno allo shopping all’interno dei negozi fisici con un restyling dello store del Miami Design District e dell’ultimo flagship store di Omotesando situato nel quartiere della moda di Tokyo. Ad affiancare la maison nella sua impresa, è stato chiamato l’artista giapponese Takuya Hagihara, ammirato per le sue opere d’arte digitali surrealiste volte a creare una visione distorta della realtà.

L’artista grafico, con sede a Tokyo, è noto infatti per le composizioni digitali che richiamano l’estetica di un glitch del computer, rendendolo accattivante e perfettamente in linea con la nuova visione di Bottega Veneta.

Oltre alla creazione di queste installazioni uniche, per celebrare l’apertura del nuovo store di Tokyo, i cui interni fondono alla perfezione il lusso italiano con un visione worldwide, la compositrice giapponese Midori Takada è stata protagonista durante l’inaugurazione, creando un mix eclettico di suoni ambient che ha reso l’atmosfera intima e coinvolgente.

La collaborazione è stata sponsorizzata attraverso una campagna dedicata per le strade delle due città, ma non si è fermata solo agli store. È stata infatti presentata anche un’anteprima nel numero 02 del magazine lanciato dl direttore creativo Daniel Lee, la piattaforma visiva creata dal brand come alternativa di espressione dei contenuti a discapito dei social, che trasporta i lettori nell’universo di Bottega Veneta attraverso ritratti, scatti di prodotti e riprese video.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...