Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Audemars Piguet svela il nuovo Royal Oak Perpetual Calendar “Ceramic Blue”
2022-09-02 13:00:15
Audemars Piguet Royal Oak Perpetual Calendar Ceramic BluAudemars Piguet Royal Oak Perpetual Calendar Ceramic BluAudemars Piguet Royal Oak Perpetual Calendar Ceramic Blu
1 di 3
Il Royal Oak di Audemars Piguet è sicuramente uno dei timepiece più ricercati del momento, complice anche l'incredibile incremento di prezzo che l'orologio ha conosciuto nel corso degli ultimi mesi sul mercato secondario, seguendo la tendenza parallela all'intero universo dell'orologeria di lusso.

Dopo l'originale Royal Oak in ceramica oscurata del 2017 e il sequel in ceramica bianca arrivato due anni dopo, AP ha annunciato nelle ultime ore il debutto di una nuova variante: si parla nello specifico di un inedito Perpetual Calendar realizzato per la prima volta in ceramica blu.

Il segnatempo è strutturalmente molto simile ai suoi predecessori, condividendo il movimento automatico ultrasottile (calibro 5134) e il profilo della cassa (41 mm × 9,5 mm), con gli unici importanti aggiornamenti che riguardano proprio il case in ceramica blu, e il medesimo colore che viene ripreso in corrispondenza del quadrante. 

La new entry presenta poi una lunetta ottagonale in ceramica colorata antigraffio che ospita un quadrante con indici in oro bianco e Super-LumiNova. Tra le altre caratteristiche si menziona l'impermeabilità fino a 20 metri, una riserva di carica di 40 ore e le indicazioni della settimana, del giorno, della data, della luna astronomica, del mese, dell'anno bisestile, delle ore e dei minuti.

L'orologio, acquistabile soltanto su appuntamento, è completato da un bracciale integrato abbinato con una chiusura pieghevole AP in titanio.

Senza alcun dubbio, l'oggetto finirà prevalentemente nelle mani dei più prestigiosi clienti AP: in precedenza abbiamo visto Draymond Green esibire il suo esemplare di ceramica bianca, oltre al rapper britannico Stormzy, all'attore francese Omar Sy, al comico americano Kevin Hart ed al DJ norvegese Kygo.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...