Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Apple Worldwide Developers Conference 2022: tutte le novità presentate
2022-06-07 14:10:35
Apple worldwide conference 2022Apple worldwide conference 2022Apple worldwide conference 2022Apple worldwide conference 2022Apple worldwide conference 2022
1 di 5
Dopo l’inizio della Worldwide Developers Conference tenutasi come ogni anno nei pressi degli headquarters dell’azienda a Cupertino, possiamo ufficialmente dichiarare l’inizio della “Apple Season” anche per il 2022. Sebbene l’evento si sviluppi su un totale di 4 giorni, è inevitabile che l’azienda statunitense abbia voluto giocare alcune delle sue carte migliori già in occasione dello show di apertura, rivelando indiscrezioni per il futuro e novità prossime all’uscita.

 

Il vero e proprio highlight della serata di ieri è stata infatti la presentazione ufficiale del nuovo sistema operativo, le cui funzionalità sono state elencate agli spettatori da parte di Craig Federighi, SVP del settore Software Engineering di Apple. iOS 16 permetterà infatti agli iPhone users di aumentare ulteriormente il grado di personalizzazione del proprio device, con la possibilità di modificare il font e i widget del Lock Screen a proprio piacimento, un po’ come su Apple Watch. Ma non è finita qui: iOS 16 permetterà di modificare o eliminare le chat su iMessage, oltre che programmare l’invio delle e-mails tramite l’app Mail.

Il discorso si è spostato poi sugli altri dispositivi di punta dell’azienda di Cupertino, che ha rivelato alcune delle principali novità alla base di WatchOS 9 e iPadOS 16. Quest’ultimo avrà il compito di implementare il potenziale multitasking del device, migliorando le capacità di editing e di collaborazione da remoto tramite due nuove app che permetteranno di sfruttare al meglio le caratteristiche di iPad. Per quanto riguarda invece Apple Watch, il nuovo sistema operativo introdurrà una funzione di monitoraggio del sonno e un messaggio di avviso contro l’assunzione di droghe.

Per concludere, Apple ha annunciato inoltre di aver messo a punto il nuovo chip M2, che sarà quindi presto implementato all’interno dei prossimi laptop prodotti dal colosso tech. A tal proposito, sono state mostrate le prime immagini dei nuovi MacBook Air e MacBook Pro da 13 pollici: il primo subirà un importante restyling dal punto di vista estetico e sarà inoltre disponibile in quattro colorways differenti (Silver, Starlight, Space Gray e Midnight), lasciando spazio poi al ritorno del caricatore MagSafe (sostituito nel 2016 dalla presa USB-C) e una fotocamera frontale in 1080p.
Per quanto riguarda infine la versione Pro, il nuovo chip garantirà al device una battery life di 20 ore e delle capacità di editing ancora più efficaci.

Entrambi i laptop saranno ufficialmente disponibili all’acquisto a partire dal prossimo luglio, mentre iOS 16 debutterà come al solito insieme ai nuovi iPhone, presumibilmente il prossimo autunno.

 
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...