Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Apple rianima il logo “Rainbow” datato 1977 alterandone i colori
2021-04-30 19:51:07
Nella giornata di martedì 20 aprile, Apple ha presentato una serie di nuovi prodotti, tra cui il nuovo iMac M1 in sette diversi vivaci colori. L'evento non solo ha portato alla luce le nuove e intriganti colorazioni, ma ha anche visto la rinascita del logo “Rainbow” datato 1977, nonostante, come molti utenti avranno notato, i cromatismi non corrispondano in maniera esatta alla versione originale, ma siano un restyling operato basandosi proprio sulle tonalità dei nuovi computer.

Progettato nel 1977 dal grafico Rob Janoff, il classico logo della mela morsicata è stato introdotto insieme al primo personal computer del marchio, l'Apple II. Quando a Janoff è stato chiesto come fosse stato ideato il branding, ha spiegato: “È stato davvero molto semplice: ho comprato una serie di mele, le ho messe in una ciotola e le ho disegnate per circa una settimana per semplificarne la forma, mentre per lo schema cromatico dell'arcobaleno ho deciso di fare riferimento alla principale caratteristica dell'Apple II, ossia il primo computer al mondo a presentare un display a colori”.

Ecco che, a distanza di qualche decennio dal debutto dell'iconico logo, l'azienda statunitense ripropone lo schema “Rainbow” con tinte alterate, più scure e opache, con l'intento di allinearsi ai colori del nuovo iMac. Attendiamo di scoprire su quali prodotti o grafiche potrà essere utilizzato in futuro.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...