Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Apple annuncerà la sua nuova auto elettrica a guida autonoma
2020-12-23 11:16:50
Apple Car 2024 Concept
Sembrava fantascienza, ma invece nelle ultime ore la notizia che Apple potrebbe presto annunciare una rivoluzionaria vettura elettrica si sta facendo sempre più concreta, in particolar modo in seguito all’intervento da parte di una testata giornalistica autorevole nel settore come Reuters.

Negli ultimi anni avevamo sentito diversi rumors a proposito, ma il pensiero comune era che in realtà l’azienda di Cupertino non stesse concretamente facendo confluire i propri investimenti in un progetto del genere: sembrava piuttosto una provocazione nei confronti delle altre case automobilistiche.
E invece, a quanto pare, Apple sta lavorando alla realizzazione di un prototipo a dir poco innovativo che, qualora si concretizzasse, rivoluzionerebbe completamente il mercato e le sue dinamiche.

L’azienda fondata da Steve Jobs sarebbe infatti intenzionata a produrre un’auto completamente elettrica, che differisca da tutte le altre vetture in circolazione non solo dal punto di vista estetico, ma soprattutto per quanto riguarda le specifiche tecniche.
Il “Project Titan” appare nella “to-do list” di Apple ormai dal 2014, ma a causa di varie complicanze, per un motivo o per un altro si era sempre arenato. Stavolta l’azienda di Cupertino sembra però più convinta che mai a portare a termine il proprio lavoro, ultimando tutti i preparativi necessari. Apple starebbe sviluppando infatti una nuova tecnologia che consentirebbe di aumentare la capacità della batteria, e di conseguenza l’autonomia del veicolo: l’idea sarebbe quella di mettere a punto una batteria “monocellulare”, ossia con una singola cella, per evitare dispersione di materiale attivo in più settori, e aggiungerne quindi una maggiore quantità.

Un’altra idea molto valida, che permetterebbe ad Apple di accelerare i tempi e di facilitare molto il proprio lavoro, sarebbe quella di riempire il rivestimento esterno dell’auto con migliaia di sensori LIDAR, per avere contezza dello spazio esterno e analizzare quest’ultimo a 360 gradi, offrendo così un’esperienza di guida autonoma estremamente qualitativa, consentendo inoltre all'auto di evitare gli ostacoli proprio grazie alla visione tridimensionale. Il sostanziale vantaggio è che l’azienda, oltre che acquistare questi sensori da fornitori esterni, potrebbe aumentare le proprie scorte o riutilizzare quelli sviluppati per iPhone 12 Pro e iPad Pro.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da SOLDOUTSERVICE (@soldoutserviceitaly)


Nonostante al momento le informazioni in merito a questo interessantissimo progetto siano evidentemente esigue, ad oggi non filtra ancora grande ottimismo da Cupertino in merito a una felice conclusione di questa vicenda. Alcuni rallentamenti causati dallo sviluppo di questa batteria così rivoluzionaria, sommati a tutte le problematiche dovute alla pandemia ancora in corso, hanno costretto Apple a mettere temporaneamente in secondo piano l’idea, rallentando di gran lunga il processo creativo.

Qualora la situazione dovesse cambiare in meglio, ad oggi la deadline per la presentazione ufficiale del “Project Titan” dovrebbe essere nei primi mesi del 2024, altrimenti non è da escludere l’ipotesi che, così come con Apple Car Play, l’azienda di Cupertino valuti poco conveniente produrre in maniera autonoma una vettura da zero, e decida di vendere la propria tecnologia rivoluzionaria a case automobilistiche già affermate nel settore.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...