Michael Jordan NBA Ring
STYLE

Quali sono gli anelli NBA Championship più costosi della storia?

di Simone Dal Passo Carabelli
2020-06-04 11:26:33
Come abbiamo avuto modo di notare nel corso delle passate settimane, in seguito all'uscita della docu-serie sulle vicende di Michael Jordan ed i Chicago Bulls alle prese con la loro maratona di titoli nel pieno degli anni '90 il valore di prodotti di richiamo agli episodi dell'epoca, così come il valore di oggetti appartenuti a vere e proprie star della pallacanestro di fine secolo è volato a livelli siderali.

Ciò che molti non si aspettano invece è che esiste un fervido mercato dei titoli NBA, tra cui spicca in particolar modo quello dei Championship Rings, a testimonianza del fatto che la mania per gli anelli dei vincitori sportivi si estenda davvero a tutte le categorie degli sport più seguiti in territorio statunitense, relegandosi non soltanto al mondo del baseball e del football americano.

A questo proposito, il team di SOLDOUTSERVICE ha individuato i 3 anelli NBA più costosi mai battuti ad un'asta di partecipazione pubblica, con la compresenza delle classiche transazioni tra privati.

1. Kobe Bryant's 2000 NBA Championship Ring



A seguito della vittoria nel campionato NBA 1999/2000 con i Lakers, Kobe Bryant ha avuto l'onore di ricevere in regalo due anelli commemorativi, uno per ciascuno dei suoi genitori. L'anello per la madre Pam è stato realizzato per adattarsi a una misura di 8 ½ e pesa 32,9 grammi, oltre a contenere 40 diamanti e riportare un purple Lakers Logo affiancato dalle quotes "World Champions", "Bryant" e "Bling Bling" per un ammontare di vendita totale di ben 206.000$.

Kobe Bryants 2000 NBA Championship Ring
Kobe Bryants 2000 NBA Championship Ring

2. Julius Erving's ABA Championship Ring



Correva l'anno 1974 quando gli allora "New York Nets" vinsero il loro primo titolo dell'American Basketball Association, che a distanza di un paio di anni sarebbe andata a fondersi con l'NBA andando a formare la lega principale che viene attualmente riconosciuta e seguita in tutto il mondo. L'anello dato in premio al giocatore di punta della squadra newyorkese Julius Erving viene considerato una vera e propria pietra miliare degli NBA "Memorabilia", ed è stato battuto all'asta per la cifra di 460.000$.

Julius Ervings ABA Championship Ring

3. Metta World Peace's 2010 NBA Championship Ring



Nonostante il fattore storico contribuisca nella maggior parte delle occasioni a determinare il valore economico di un bene di lusso, ancor più importante si dimostra la componente beneficenza: l'anello ottenuto dal cestista statunitense Metta World Peace in seguito alla vittoria del 2010 NBA Championship è stato venduto dal giocatore stesso ad un'asta di beneficenza per una cifra superiore ai 500.000$, con il totale del ricavato devoluto al fondo "Xcel University Charity", ossia l'organizzazione di ricerca nell'ambito delle malattie mentali giovanili.

Metta World Peaces 2010 NBA Championship Ring
Ti potrebbe interessare
"The Last Dance": 500 mila dollari per una maglia indossata da Michael Jordan
Come replicare gli outfit da allenamento di Michael Jordan in "The Last Dance"
I 3 outfit più stravaganti sfoggiati da Dennis Rodman