adidas YEEZY BOOST 350 V2 "Bred"
SNEAKERS

adidas YEEZY BOOST 350 V2 "Bred": In arrivo il restock dell'anno?

di Francesco Mattiello
2020-07-11 12:24:06
La sneakers-mania, per quanto concerne il territorio italiano, è un fenomeno relativamente recente parlandone a livello mainstream, che sta coinvolgendo sempre di più le fasce di età che prima sembravano distanti da questo universo. Ma queste nuove leve si sono "perse" gran parte delle release originali, come ad esempio quella della primissima colorazione di YEEZY 350 V2, le cosiddette "Bred", una delle sneaker forse più ricercate facenti parte della linea di adidas firmata da Kanye West.

adidas YEEZY BOOST 350 V2 Bred

Al momento questa variante (uscita una sola volta nel 2017) si trova sul mercato secondario ad un prezzo che oscilla tra gli 800 e i 1000€ ma, per tutti coloro che si sono già demoralizzati nel sentire queste cifre, c'è una grande notizia: secondo YEEZY MAFIA infatti, questa variante verrà restockata in full-family sizing, proprio in questo 2020!



La notizia ha generato ovviamente un impatto mediatico più che notevole, con migliaia di persone che non vedono l'ora di tentare il cop, essendo questo famigerato restock studiato per essere worldwide e non regionale, come ultimamente il team YEEZY ci aveva abituato.

Questo evento influirà decisamente sul prezzo di resell della scarpa, anche se, trattandosi appunto di una delle silhouette più desiderate dagli appassionati, la richiesta resterà altissima, mantenendo il valore poco al di sotto di quello attuale. Un altro fattore da considerare sarà senz'altro lo stock disponibile, sul quale purtroppo ancora non sappiamo nulla. Quindi, per adesso, segnatevi il mese di Dicembre come periodo per il restock, e continuate a seguirci per rimanere sempre aggiornati.
Ti potrebbe interessare
adidas YEEZY BOOST 350 V2 “Zyon”: Data di release, immagini ufficiali e dove acquistarle
adidas YEEZY BOOST 350 V2 "Zyon": Scopriamo data di uscita e immagini ufficiali
Uno sguardo dettagliato alle adidas YEEZY BOOST 350 V2 “Asriel”