Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
adidas ha fatto causa a Nike per violazione di brevetto
2022-06-13 11:25:48
adidas contro nike violazione brevetto
Una nuova bufera sembra essersi sollevata nel corso delle ultime ore con riferimento all’universo dello sneakergame: l’eterna rivalità tra Nike e adidas si sarebbe infatti inasprita ulteriormente a causa di una disputa legale.

Secondo quanto riportato da Nice Kicks e da altre fonti a livello internazionale, il marchio tedesco avrebbe intentato una causa nei confronti dell’azienda di Beaverton (la prima causa federale della storia aperta contro il competitor americano) per aver violato alcuni brevetti relativi al sistema Nike Adapt e alle applicazioni SNKRS, Run Club e Training Club.

adidas sostiene di avere una lunga storia di sviluppo di tecnologie per il mobile-fitness, tra cui la “prima scarpa da corsa intelligente al mondo” nel 2004, il “primo sistema di allenamento completamente integrato che combina sensori nelle scarpe e dispositivi indossabili” nel 2005 e le app per l'allenamento personale a partire dal 2008.

L'azione legale del marchio tedesco fa seguito alle denunce presentate a dicembre da Nike contro l'azienda delle Three Stripes, attraverso le quali il colosso di Beaverton ha accusato le scarpe adidas di aver violato i brevetti relativi al design delle sue sneaker Flyknit.

Tornando alla nuova causa, adidas avrebbe nello specifico puntato il dito il sistema Adapt di Nike, che allenta o stringe automaticamente i lacci delle scarpe in base alla forma del piede di chi le indossa: secondo i legali dell'azienda il sistema violerebbe i propri brevetti con riferimento al sistema di “calzature intelligenti” che regola l'ammortizzazione di una scarpa in base alle azioni di chi la utilizza. L'azienda sostiene inoltre che l'applicazione SNKRS di Nike per la vendita di scarpe in edizione limitata violi un brevetto relativo alla conferma dell'autenticità del potenziale acquirente sviluppato da adidas.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...