Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
5 brand che abbiamo notato durante le ultime Fashion Week Autunno-Inverno 2021
2021-03-11 11:50:42
Ieri, 9 marzo, è calato il sipario sul fashion drama e sulle presentazioni delle collezioni per la stagione Autunno-Inverno 2021. Gli esperti del settore e i seguaci più addicted sperano nella salvezza delle Fashion Week; nel frattempo, le nuove tecniche digital, modalità di sopravvivenza del sogno delle sfilate, mandano in scena nuovi attori che, in condizioni normali - e se ancora la normalità corrisponde al periodo precedente alla pandemia – non avrebbero avuto la stessa visibilità.
Fra questi, noi di SOLDOUTSERVICE abbiamo selezionato i cinque brand che più ci hanno colpito durante quest’ultimo fashion month, e che, nel caos generale, stanno scrivendo il secondo atto del futuro della moda.


Saul Nash



Hypebeast lo ha definito la next superstar dello sportswear, e non potremmo essere più d’accordo. Per l’Autunno-Inverno 2021, il designer londinese, ha presentato un fashion film sorprendentemente emozionante che porta il nome della collezione, “Twist”.
Tra dinamismo e narrazione, i capi del brand Saul Nash si distinguono per il design sportivo, i dettagli funzionali e i tessuti iper-leggeri; cappotti e gilet imbottiti e sweatpants in nylon catarifrangente incontrano una moltitudine di zip capaci di trasformare la silhouette e di tagli che lasciano la pelle scoperta.
Appassionato di sneaker fin da bambino, il designer ed ex ballerino ha instaurato una collaborazione continua con Nike, che gli permette di personalizzare ogni stagione un modello esclusivo del brand leader mondiale nel settore dello sportswear: questa volta è toccato alle Nike Huarace viola.
Oltre all’impegno per l’introduzione di materiali come il cotone organico e la riduzione dei tessuti sintetici in favore dell’upcycling, nell’universo di Saul Nash è presente una forte componente personale, promuove un’idea di accettazione sociale e abbattimento dei pregiudizi culturali e sessuali.

Saul Nash Autunno Inverno 2021
Saul Nash Autunno Inverno 2021
Saul Nash Autunno Inverno 2021


Ahluwalia



Le creazioni della fashion designer di origini indo-nigeriane si distinguono per l’incredibile versatilità dei capi e per le grafiche emblematiche.
Il contrasto dei tessuti e delle colorazioni dato dall’upcycling è il concept protagonista della stagione Autunno-Inverno 2021 del brand londinese, mentre sul retro delle giacche e sul petto delle felpe compare una bussola stilizzata, composta da quattro pettini afro che indicano gli angoli del mondo.
In una perfetta combinazione tra allure retro e streetwear, i capi rivelati durante l’ultima London Fashion Week rimandano all’immaginario delle uniformi preppy e sportive. Per presentare la nuova collezione durante l’ultimo fashion month, Ahluwalia ha realizzato un fashion film dal titolo “Traces” incentrato sul tema della migrazione; mentale, territoriale, ideale.

Ahluwalia Autunno Inverno 2021
Ahluwalia Autunno Inverno 2021
Ahluwalia Autunno Inverno 2021


Onitsuka Tiger



Al suo debutto ufficiale nella capitale della moda italiana, il brand giapponese ha scelto di mostrare la nuova collezione attraverso un “UNFASHIONSHOW”. La presentazione è un videoclip musicale e al tempo stesso una lettera d’amore all’anima creativa di Milano, dove il marchio sportivo ha appena aperto, tra le altre cose, il primo flagship store.
Per il prossimo Autunno-Inverno di Onitsuka Tiger, il designer Andrea Pompilio ha immaginato un viaggio fosforescente tra luci di studio al neon e scenari alpini dell’Himalaya. Nella scalata al mercato del lusso europeo, il brand storico giapponese si presenta in pantaloni della tuta dalla silhouette scultorea, polo dress al neon arancio, giallo e blu, twinset cosparsi di colore, piumini imbottiti con stampa floreale.
Dove “the East meets West”, per citare uno dei concetti chiave della filosofia di Onitsuka Tiger, e più precisamente nella collezione AI21, il gorpcore minimal incontra una nuova sartorialità funzionale, che esalta il valore materico della collezione e celebra l’artigianato di qualità, in un infinito contrasto tra novità del nylon e vintage di alcuni pezzi. La sartorialità classica si arricchisce di silhouette scultoree in acetato, grafiche del designer tessile Toyoki Adachi e motivi provenienti dal mondo del trekking anni Settanta, in una missione coordinata di abilità e cultura.
Sulla vetta più alta del nuovo luxury sportswear funzionale di Onitsuka Tiger, il brand ritrova i testimonial ideali in una sempre più “pazzesca” Myss Keta, nel ballerino Gabriele Esposito e nello street-artist Ozmo.





Enfants Riches Déprimés



“Xeropittura”, questo il nome del cortometraggio del brand francese indossato dai più famosi rapper internazionali e streeters europei, introduce alla collezione Autunno-Inverno 2021 con la voce di Courtney Love, immersa nella lettura del 1930 di “Surprise at the Court of God” di Jean Coucteau e fra le colline innevate di un paesaggio innevato mozzafiato.
Manifesto emotivo dal target super definito, ERD ha svelato la prossima collezione Autunno Inverno durante la Paris Fashion Week. Stile e significato risultano uniti da un legame imprescindibile: the dark side of the mood. Un’aura gotica, infatti, si avvolge intorno a shape grunge e street mix, come a indicare lo stato emotivo di tutti gli Enfants Riches Déprimés.
Come in un salto nel vuoto generazionale, il design sartoriale si declina, in modo inaspettato quanto funzionale, nelle silhouette oversize e nelle sovrapposizioni casual tipiche del grunge. Grafiche tribali e sentence definitive compaiono incise sulle T-shirt a manica lunga, sulle camicie di flanella fill-in e i bomber imbottiti, come graffi sulla pelle.





Goldwin



Quello dell’outdoor è un settore che, negli ultimi anni e soprattutto grazie ai progressi tecnologici di costruzione dei materiali, risulta in continua espansione nelle sue declinazioni più fashion. Goldwin, marchio di sportswear specializzato nell’abbigliamento da sci e promessa nascente del lifestyle ha svelato a marzo, fuori dalle scadenze tradizionali ormai stravolte dalla pandemia, la collezione per la Primavera-Estate 2021.
Tra tinte unite neutre e cromie naturali che vanno dal nero, ai toni polverosi della terra e al verde delle foreste, abbigliamento quotidiano e sportswear high-tech coesistono nella nuova linea Goldwin: le giacche da 2,5 strati, i pantaloni e gli accessori rimandano al primo immaginario, più quotidiano, mentre capi come la Compact Jackt, i pantaloncini e gli accessori quali le polpacciere appartengono al core-value tecnico-sportivo del brand.
Il brand giapponese ha testato la perfezione e l’ha trovata nei tessuti tech-heavy, che affiancano e supportano movimenti atletici e naturali del corpo umano. Il materiale altamente traspirante Pertex shield Air e i due poliestere riciclati GORE-TEX PACLITE e PERTEX QUANTUM ECO forniscono desiderabilità, fascino e innovazione ai capi.



CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...